...

Nell’ambito dell’operazione “MARE SICURO 2019”, la campagna pianificata annualmente su tutto il territorio nazionale dal Comando Generale delle Capitanerie di Porto, al fine di assicurare la corretta e sicura fruizione del mare e del suo litorale, sia da un punto di vista turistico/ricreativo, che prettamente professionale, l’Ufficio Circondariale Marittimo di Fano, sotto la guida del nuovo Comandante, Tenente di Vascello Giancarlo Alessandro Castellana, ha posto in essere una serie di attività di prevenzione e vigilanza, in mare e sul suo litorale, attraverso l’impiego di personale militare e mezzi navali dipendenti.





...

Più torrette per il salvataggio. Più defibrillatori a disposizione. E poi loro, le bagnine. Piccoli grandi cambiamenti per la sicurezza nelle spiagge libere. Saranno tre in più le postazioni di controllo tra Sassonia e Torrette di Fano. E – dulcis in fundo – il salvataggio dei bagnanti si tinge (finalmente) anche di rosa, grazie all’assunzione di tre ragazze. Uno di loro è Alice Soldi, passata agli onori delle cronache per le difficoltà riscontrate nel cercare lavoro in quanto donna.



...

Per la sua speciale collocazione al centro del Mediterraneo, l’Italia da sempre beneficia di una risorsa di inestimabile valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico: il mare, un privilegio da difendere, da valorizzare e da trasmettere alle nuove generazioni.



...

Mens sana in corpore sano. Una mente sana in un corpo sano. Già gli antichi avevano individuato una connessione tra il benessere del corpo e il benessere della mente. L’una non può prescindere dall’altro. Esercitare il corpo ha ricadute positive anche sulla mente, che restituisce al corpo sensazioni piacevoli.