...

“Sono 300 i nuclei familiari a cui verranno erogati i contributi per il sostegno al pagamento degli affitti tra quelli che hanno fatto domanda al bando ordinario con scadenza a settembre 2020. Rispetto all’anno prima sono 129 famiglie in più ad essere sostenute, segno che ci troviamo di fronte ad una crisi crescente ma anche che questa amministrazione è riuscita nel tempo a strutturarsi in maniera tale da soddisfare sempre più richieste”.


...

Ex ferrovia Fano-Urbino: per approfondire meglio ogni aspetto, per riflettere sul posto, per percorre con le proprie gambe quel tracciato, alcuni coordinatori delle liste di maggioranza dell'amministrazione fanese hanno invitato il Sindaco, diversi assessori e consiglieri comunali del proprio schieramento, lungo il percorso della ex ferrovia, nella parte compresa nel territorio comunale.


...

Ci sono due modi per realizzare una pista ciclabile tra Fano e Urbino. Il primo è di farlo all’interno del sedime ferroviario, se non sopra i binari. Questo tracciato è stato colpito non solo da una serie di onerose prescrizioni di RFI, che ha anche suggerito di trovare un itinerario alternativo, ma soprattutto da due pareri negativi del Ministero che hanno bloccato l’iter per mesi, rischiando di far perdere i finanziamenti per la realizzazione dell’opera.




...

C'è anche un commercialista di Fano, coinvolto nella complessa indagine è stata messa in campo dalla polizia giudiziaria per le ipotesi di associazione a delinquere finalizzata alla commissione di gravi reati fiscali. Il sistema illecito, volto alla creazione di falsi crediti tributari per diversi milioni di euro che venivano ceduti ai clienti dietro il pagamento di un corrispettivo al fine di compensare i debiti da loro maturati verso l’erario, ha visto il coinvolgimento di 104 persone fisiche e 126 società con sede in diverse province italiane.





...

Boom di visite e contatti da tutto il mondo: si è conclusa con grande successo la Digital Edition de Il Natale che non ti aspetti, uno dei più grandi eventi di Natale del centro Italia, coordinato dalle Proloco di Pesaro e Urbino, promosso in collaborazione con la Regione Marche, la Provincia di Pesaro e Urbino e in collaborazione con la Confcommercio Pesaro e Urbino/ Marche Nord.





...

Vandalismo. Spaccio. Liti. Gli agenti del commissariato di Fano hanno eseguito nei giorni scorsi diversi controlli nel centro storico della città - in particolare nella zona del Pincio - per scongiurare tutto questo. E invece hanno finito per sanzionare dei ragazzi arrivati nella Città della Fortuna da fuori regione. Nonostante le norme anti-Covid.






...

La polizia ha svolto nei giorni scorsi servizi di controllo presso il centro storico di Fano, in particolare nella zona del Pincio. Durante i controlli gli agenti hanno identificato un uomo il quale, nella circostanza, ha esibito dei documenti che, ad una approfondita verifica svolta tramite l’ufficio falso documentale della Polizia Scientifica di Ancona, sono risultati contraffatti.









...

L’assessorato all’Ambiente del Comune di Fano è intervenuto, grazie anche alla collaborazione con Aset Spa, per la riqualificazione e la pulizia del verde nel sottopasso di San Cristoforo. Un’opera realizzata per l’attraversamento nel 2004 ma che non è mai stata utilizzata a dovere, se non per il bivacco che dopo poco tempo è stata interdetta alla cittadinanza. Nei prossimi giorni inoltre verrà ripulito anche il tratto del sottopasso per questione di igiene pubblica.







...

Il rilancio turistico corre lungo l’asse Fano-Gradara. Martedì, il sindaco Seri, accompagnato dagli assessori Brunori e Lucarelli e dalla presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli, ha fatto visita al primo cittadino della cittadina legata ai Malatesta Filippo Gasperi per discutere dei punti di contatto tra le due realtà al fine di strutturare una sinergia che possa portare ad uno sviluppo turistico condiviso, con ricadute per entrambi.




...

In questi giorni, con grande professionalità ed organizzazione, tanti fanesi si sono potuti sottoporre allo screening di massa, contribuendo in questo modo ad aiutare il nostro personale sanitario nel monitoraggio e nell’individuazione di soggetti positivi. Un ringraziamento sentito al personale sanitario, volontario ed amministrativo che ha garantito un servizio necessario alla nostra comunità.