...

Vogliamo rinnovare la nostra stima nei confronti dell’Arma dei Carabinieri ringraziandoli a nome di tutti i componenti della Nuova Fano. Con la loro indubbia professionalità e dedizione hanno brillantemente contrastato e bloccato l’inserimento a macchia d’olio di una forma di criminalità dannosa e pericolosa soprattutto per i nostri figli che frequentano gli ambienti della movida dove purtroppo si corre il rischio maggiore di incappare in coloro che propongono tali sostanze stupefacenti.


...

“Abbiamo ricevuto ordine di spaccarti la faccia e di tagliarti”. Avevano esordito così i due picchiatori incaricati di pestare un cliente in ritardo con i pagamenti. E che poi erano passati davvero ai fatti. Basta questo per spiegare la pericolosità delle sei persone arrestate dalla compagnia dei carabinieri di Fano insieme ai “colleghi” di Colli al Metauro e Fossombrone. Il nome dell’operazione? “Prius”, diretta emanazione di “Circoli Viziosi” e “Pitbull”. Al centro sempre la stessa figura. Quella di L.L., lo skinhead mandante dei picchiatori, ai vertici di un complesso e proficuo sistema di spaccio capace di far girare circa un etto di cocaina a settimana, per un incasso fino a 8mila euro.




...

È stato fermato per un regolare controllo. I carabinieri gli hanno chiesto cosa facesse da quelle parti – una zona pressoché disabitata -, ma il suo racconto non è stato abbastanza convincente. Così sono scattate le perquisizioni, grazie alle quali i militari hanno trovato tre panetti di hashish da 100 grammi l’uno. Due dei quali nascosti nello zaino che stava tenendo in spalla. L’altro direttamente tra i vestiti che aveva addosso.


...

Al volante della sua Polo si era comportato in modo strano. A un certo punto – lungo la superstrada E45 – sembrava non sapere se proseguire oppure se uscire a Sant'Andrea d'Agliano, in Umbria. Insospettita, un'auto della polizia stradale che si trovava nei paraggi ha deciso di raggiungerlo. Così un 28enne di Torre Annunziata - ma residente a Fano - è stato beccato con un importante carico di droga, per un valore totale di 180mila euro.