...

Era il 4 gennaio 2016 quando in via Vandali degli sconosciuti si appropriavano indebitamente del simbolo della locale sezione Avis, lasciando sul posto una colonna “mozzata”. Tale simbolo, un’opera scultorea realizzata in metallo, rappresentava la mano del denotare di sangue che racchiudeva il mondo.