Aperture straordinarie per il lungo ponte del 25 aprile quelle in programma ai Musei Civici al Complesso Monumentale di Sant’Agostino a Mondolfo.


Le città di Urbino, Pesaro e Fano rendono omaggio al Rinascimento promuovendo una grande mostra a cura di Vittorio Sgarbi allestita dal 13 aprile al 3 settembre in tre sedi: Palazzo Ducale, Sale del Castellare, a Urbino; Museo Archeologico e Pinacoteca del Palazzo Malatestiano, Sala Morganti, a Fano; Musei Civici di Palazzo Mosca a Pesaro.


Martedì 11 aprile, ore 18, c/o la Prefettura di Pesaro, cerimonia di premiazione di 21 studenti della provincia di Pesaro-Urbino: trascorreranno da 4 settimane ad un anno in Repubblica Ceca, Brasile, Cina, Danimarca, Argentina, Irlanda, USA, Costarica, Australia, Filippine, Cile, Hong Kong, Honduras, Indonesia.


Roberto Saviano, scrittore impegnato nella lotta alla mafia, sarà a Fano lunedì 10 aprile per presentare il suo ultimo libro “La Paranza dei Bambini” (Feltrinelli 2016).


Al “Mengaroni” di Pesaro il secondo di tre incontri dell’associazione “Casa degli artisti” di S.Anna del Furlo, con workshop nella “Riserva d’arte contemporanea” e spazio per le creazioni alla “Land Art”.


A partire da domenica 2 aprile, il Bastione Sangallo di Fano sarà aperto al pubblico, con ingresso gratuito, tutte le domeniche mattina dalle ore 9.30 alle 12.30.


Siamo ormai quasi giunti al termine della stagione Anche Questo È Teatro, a cura degli Asini Bardasci di Mondavio. Questa volta in scena non troverete attori in carne e ossa, bensì dei comici e grotteschi burattini.


Questo sabato 25 marzo (ore 21.30) e domenica 26 (ore 17) sul palco del Teatro Apollo di Mondavio verrà portata in scena la storia di Johann Trollman, detto Rukeli. Pugile tedesco di origine sinti nato all’inizio del secolo scorso, ben presto si guadagnò le attenzioni del mondo della boxe per via delle sue abilità, per lo stile di combattimento innovativo e soprattutto per il suo fascino e l’indole estrosa.


Primavera al Museo in uno dei Borghi più Belli d’Italia: Mondolfo. Torna con la primavera l’apertura ogni sabato, domenica e festivi del Museo Civico di Mondolfo, sempre ad ingresso gratuito.


“Investire in cultura fa bene alle Marche.” Così il Vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, dopo l’approvazione avvenuta martedi in Consiglio regionale, del Piano triennale della Cultura 2017 – 2020.


La morte sospetta di Attilio Manca, affermato urologo di Barcellona Pozzo di Gotto (Me), che nella notte tra l’11 e il 12 febbraio 2004, a soli 34 anni, trovò la morte nella sua casa di Viterbo, città dove operava. Il suo corpo trovato seminudo e riverso sul letto in una pozza di sangue, con il setto nasale deviato, con gli arti pieni di macchie ematiche e con evidenti segni di iniezioni sul braccio sinistro.


Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...

La mostra video fotografica "Momenti d'Animavì" relativa alla prima edizione del festival internazionale del cinema di animazione poetico tenutosi a Pergola lo scorso ottobre, sbarca ora a Fano.


Dopo la riscoperta, grazie alla conferenza del critico letterario Corrado Donati, di un autore come Antonio Baldini e del suo libro Nostro Purgatorio, considerato uno dei più importanti testi sulla prima guerra mondiale, proseguono a Fano gli incontri del ciclo Raccontare la Grande guerra. Scrittori e romanzi a confronto.


Ben lungi dalla retorica occasionale di cui si è soliti far sfoggio in simili ricorrenze, per la festa della donna gli Asini Bardasci onorano il gentil sesso approfondendo un tema molto contemporaneo, ovvero la violenza sulle donne.


Ogni promessa è mantenuta, l'Associazione Culturale Bastione Sangallo si era posta fin da subito l'obiettivo di non lasciare sole le popolazioni colpite dal terremoto, di accompagnarle nella ricostruzione, e sta continuando a farlo con tutte le proprie forze.


Klang festival, la rassegna itinerante che coinvolge tutto territorio marchigiano ideata da AMAT (Associazione Marchigiana Attività Teatrali) e il Loop Live Club di Osimo (con il contributo della Regione Marche e del MiBACT) vede la sua seconda tappa al Teatro della Concordia di San Costanzo (PU) con Duke Garwood.


Grande partecipazione alla “Serata con le Stelle” che si è svolta Alla Lanterna, a Fano, martedì 21 febbraio, ospiti di Flavio Cerioni e della sua splendida famiglia, tutti impegnati a rendere l’evento più che straordinario.


In occasione della manifestazione nazionale "M'illumino di meno" organizzata ogni anno da Caterpillar, l'associazione Monte Porzio cultura partecipa con l'"Incontro con l'Autore" presso la sala consiliare, illuminata da candele.


Verrà inaugurata martedì 21 febbraio alle ore 17.30 presso la Mediateca Montanari – Memo la mostra Bertolt Brecht 60 anni.


Questo fine settimana a Mondavio si omaggia la tradizione che ha reso grande il teatro italiano nel mondo con Gli Amanti della Rocca de Il Carro dei Comici, compagnia di Pesaro che da anni si prodiga nella promozione della Commedia dell’Arte all’estero.


Può un libro cambiarti la vita? Forse sì, riflette la scrittrice varesina Cristina Bellon, che sabato 18 febbraio, alle ore 17, presso la libreria Il Libro di Fano, presenterà il suo ultimo romanzo: “L’uomo che non sono” (Cairo Editore).


Venerdì 17 febbraio alle ore 21.00 al Teatro della Concordia di San Costanzo arriva il poeta, scrittore e performer torinese Guido Catalano con il suo nuovissimo tour "Ogni volta che mi baci muore un nazista", unica data regionale per le Marche.


Sabato 18 febbraio, alle ore 17.30, alla Biblioteca Comunale di San Costanzo "Don Antonio Betti", presso Palazzo Cassi, si presenta “Nelle Marche c'erano l'Etruschi. Le Marche e i marchigiani nel cinema: le battute più divertenti”, libro curato da Massimo Conti per la casa editrice Affinità elettive.


In occasione dell'edizione 2017 del Carnevale di Fano, domenica 12, 19 e 26 febbraio, gli spazi del Bastione Sangallo saranno aperti al pubblico e visitabili dalle ore 9.30 alle 12.30.


Sabato 11 Febbraio alle 17,30 nella prestigiosa sede della Ex Chiesa di Sant’Arcangelo in Corso Matteotti a Fano sarà inaugurata “Io reporter” l’Esposizione Fotografica Collettiva del FotoClub Fano.


Parte il 16 febbraio "Klang - altri suoni, altri spazi" rassegna musicale itinerante che coinvolge tutto il territorio marchigiano, ideata da AMAT e il Loop Live Club di Osimo. Il festival, alla sua 2a edizione, includerà tutte le province della regione utilizzando location non usuali per ospitare proposte musicali alternative e di qualità, nazionali ed internazionali.


“Chi governa deve avere a cuore massimamente la bellezza della città, onde essa sia onorevolmente dotata et guernita per cagione di diletto et allegrezza ai forestieri, per onore, prosperità, et accrescimento della città et dei cittadini”.


Continua la rassegna di eventi promossa dalle Associazioni di genitori Libertiamoci e I Tesori del Futuro. Le associazioni stanno promuovendo un progetto di educazione democratica -libertaria nella città di Fano.


Dopo la pausa natalizia riprendono le iniziative dell'Associazione Monte Porzio cultura e del gruppo di lettura "le parole". Martedì 31 gennaio si svolgerà l"'Incontro con l'Autore" presso la Sala Consiliare del Comune di Monte Porzio in Viale Cante 10 ore 21. All'incontro parteciperanno Giovanni e Francesco Belfiori autori del giallo "Le parole mute del tempo".


Una mostra interessante, un legame tra la scuola e il tessuto produttivo del nostro territorio, un modo per conoscere un’Istituto nuovo, giovane e dinamico, che si sta affermando come il laboratorio tecnologico di Fano!


Ultimo fine settimana sabato 28 e domenica 29 gennaio 2017 per l’iniziativa “Autunno al Museo in uno dei Borghi più Belli d’Italia: Mondolfo”.


Si è ormai quasi giunti al termine della residenza teatrale di Alessio Martinoli qui nelle Marche, promossa dagli Asini Bardasci e dal Comune di Mondavio. Dopo aver portato altri suoi spettacoli a Marzocca, Macerata e Fano, l’artista fiorentino sarà al Teatro Apollo per il suo ultimo appuntamento con ESPERIMENTO DESERTO.


“Ad accoglierci, oggi, è il centro storico di Mondolfo”. Così sabato 21 gennaio 2017 la giornalista Barbara Marini ha aperto, in diretta da Mondolfo, il servizio andato in onda alle ore 14 su Rai 3.


Si è tenuta nella mattina di giovedì 19 gennaio la conferenza di presentazione della rassegna Anche Questo È Teatro, tenutasi presso il Teatro Apollo di Mondavio. Gli Asini Bardasci, associazione ideatrice e promotrice della rassegna, hanno infatti scelto di accogliere proprio nel loro habitat i giornalisti e i partecipanti accorsi nonostante il tempo poco clemente.


Vittorio Sgarbi, con il suo noto fiuto critico popolare, di uomo non solo colto ma anche di spettacolo, non si è fatto sfuggire l'occasione, dopo la sollecitazione che gli aveva fatto Alberto Berardi di prendere posizione per il Lisippo di Fano, ora al Getty Museum di Los Angeles.