I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Fano hanno tratto in arresto due giovani dell’est con l’accusa di violenza e resistenza a pubblico ufficiale.



Mentre sono in azione i mezzi della protezione civile locale per la pulizia delle strade comunali (vedi foto a Colli al Metauro-territorio di Saltara) coperte ormai da un manto bianco, la Protezione civile regionale ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteo avverse per neve, vento e mare agitato.



Svolta nelle indagini relative alle rapine, avvenute nel 2014 a danno degli uffici postali del territorio. I Carabinieri di Saltara e del nucleo operativo di Fano hanno individuato il capo della “banda della Lancia Lybra” e un suo fiancheggiatore.


Ancora una tartaruga ‘Caretta Caretta’ salvata dalla Guardia Costiera di Fano. Martedì mattina l’esemplare, per oltre 40 chili di peso, è stato recuperato sull’arenile di Fosso Sejore in prossimità del Lido Bagni Cinque.


Un giovane neopatentato di 22 anni è stato denunciato a piede libero, dopo un breve inseguimento, per guida in stato d’ebbrezza dalla Guardia di Finanza.


Erano circa le 15 di sabato quando, grazie ad una segnalazione da parte di un cittadino, la Guardia Costiera di Fano, intervenuta in prossimità del Lido Wood Beach, ha provveduto a recuperare una tartaruga ‘Caretta Caretta’ spiaggiata sull’arenile di Ponte Sasso.



Un 22enne tunisino, irregolare e senza fissa dimora, sospettato di essere l’autore della rapina e della tentata violenza sessuale a danno di una 51enne residente in zona Valcesano, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto dai carabinieri di Mondolfo ed accompagnato in carcere, in attesa del giudizio di convalida.


I carabinieri di Fano hanno tratto in arresto una coppia responsabile di rapina in concorso in danno ad un fanese di 66 anni.


Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...
Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...

Vandali in azione a Sassonia di Fano. Ignoti, nella notte tra sabato e domenica, hanno danneggiato il Monumento alla Marineria.