...

Una Punto nera lungo la statale, con dentro tre persone. Sono due uomini e una donna, e fin qui niente di speciale. Peccato che l’auto sia considerata sospetta per via di un’indagine su alcuni furti nelle abitazioni, e che la polizia, all’improvviso, in un pomeriggio di luglio, la rintracci. Da lì un inseguimento che si è fatto pure pericoloso. I presunti ladri, durante la fuga, hanno urtato un ragazzino in bicicletta. Che è caduto ed è rimasto ferito.


...

In data 16 luglio 2019, intorno alle 19.00, il personale della Polizia di Stato in servizio presso la Sottosezione della Polizia Stradale di Fano durante un servizio di pattugliamento ha intercettato un autoarticolato bulgaro, del peso di oltre 40 tonnellate, che zigzagava pericolosamente in carreggiata nord dell’A14, al km. 168, all’altezza di Fano.




...

Lunedì 15, durante un controllo mirato di una pattuglia del Comando di Falconara nella frazione di Villanova, sono stati individuati due veicoli sprovvisti di assicurazione: una Lancia Ypsilon intestata ad un 27enne tunisino residente a Fano ed un ciclomotore Kymko appartenente ad una 44enne di Trecastelli. I mezzi sono stati sequestrati e portati via dal carro attrezzi e i titolari sanzionati.




Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...


...

Forse a qualcuno ha dato fastidio quella sosta prolungata per giorni. O magari – chissà - si è trattato “soltanto” di un atto vandalico. Di certo ha provato rabbia il 53enne che all’inizio della scorsa settimana si è ritrovato con l’auto danneggiata da una secchiata d’acido.






...

Dopo i violenti nubifragi che hanno interessato la città nel pomeriggio di martedì 9 luglio e nella mattinata di mercoledì 10 luglio, l'Assessorato alla Protezione Civile del Comune di Fano tramite i propri uffici ha avviato, dalla cessazione dell’allerta meteo, le verifiche tecniche per l'accertamento dei danni che possano essere derivati al patrimonio pubblico.



...

Alessandro Rupoli è stato uno dei giganti dell’economia fanese. Egli non ha avuto solo il merito di aver fondato Schnell, uno delle industrie eccellenti nel mondo, di aver garantito il lavoro a centinaia di giovani del nostro territorio, di essersi speso in prima persona per far decollare il suo progetto imprenditoriale e per aver garantito per tempo il ricambio generazionale.


...

Grande cordoglio dall’amministrazione comunale e dal sindaco Massimo Seri che ricorda l’imprenditore fanese Alessandro Rupoli con stima e riconoscenza, non solo per lo straordinario contributo a favore dello sviluppo del sistema produttivo nel nostro territorio ma anche per la costante attenzione verso le questioni prettamente cittadine.





...

Un attraversamento pedonale a dir poco pericoloso, il buio della notte e – soprattutto – il troppo alcol il corpo. C’è tutto questo dietro il pericoloso incidente che ha visto protagonisti un 30enne in stato d’ebbrezza al volante della sua auto e un gruppo di turisti di ritorno in campeggio dopo una serata in città. Ad avere la peggio è stato un bambino di nove anni, sbalzato dalle strisce per circa dieci metri dopo essere stato investito.


...

Uomini e mezzi dei Servizi Viabilità e Pronto intervento della Provincia e ditte incaricate sono impegnati sulle strade provinciali per rimuovere numerosi alberi caduti sulle carreggiate per il maltempo abbattutosi sul territorio. In alcuni casi sono state chiuse temporaneamente le strade per procedere alla rimozione, come per la Sp 145 ‘Blilla’, nel pesarese, a causa di 9 piante cadute in vari tratti e per la strada comunale “Castelrotto” a Pergola, dove una pianta ha ostruito la carreggiata rompendo anche cavi Enel.


...

“Abbiamo ricevuto ordine di spaccarti la faccia e di tagliarti”. Avevano esordito così i due picchiatori incaricati di pestare un cliente in ritardo con i pagamenti. E che poi erano passati davvero ai fatti. Basta questo per spiegare la pericolosità delle sei persone arrestate dalla compagnia dei carabinieri di Fano insieme ai “colleghi” di Colli al Metauro e Fossombrone. Il nome dell’operazione? “Prius”, diretta emanazione di “Circoli Viziosi” e “Pitbull”. Al centro sempre la stessa figura. Quella di L.L., lo skinhead mandante dei picchiatori, ai vertici di un complesso e proficuo sistema di spaccio capace di far girare circa un etto di cocaina a settimana, per un incasso fino a 8mila euro.



...

La situazione si sta normalizzando dopo il nubifragio e a riguardo ringraziamo i volontari della Protezione Civile, gli operatori dei Vigili del Fuoco, della Polizia Locale, dell’Aset e del Comune di Fano, che in questo momento stanno monitorando e intervenendo per risolvere i problemi causati dal temporale, come la rimozione di alcuni rami o tronchi caduti sulle strade comunali.




...

“Si comunica che, dopo il nubifragio che si è abbattuto nel pomeriggio sulla città, il sindaco Massimo Seri e l’assessore alla protezione civile Cristian Fanesi hanno attivato il centro operativo comunale C.O.C. alle ore 18.15”. Inizia così la nota inviata dallo stesso Fanesi dopo la terribile grandinata di martedì pomeriggio, salvo poi rettificare che dopo circa un’ora che il centro era già stato chiuso. Ma con una promessa: “Continueremo a monitorare i corsi d’acqua”. Intanto il guado provvisorio dell’Arzilla è stato chiuso a scopo precauzionale.


...

Ha improvvisamente perso il controllo della sua auto, poi è uscita di strada ed è finita tra i filari di una vigna. È la disavventura capitata a una 38enne alla guida della sua Rover. Date le sue condizioni, i sanitari giunti sul posto hanno poi allertato l’eliambulanza.