...

Quando la tecnologia non fa rima con ‘buon senso’. E crea situazioni potenzialmente pericolose. Lo sa bene una mamma di origini anconetane ma residente a Fano che mercoledì mattina si è ritrovata con il figlio – nientemeno che un neonato – intrappolato all’interno della sua auto. Proprio per colpa della tecnologia.





...

A inizio mese aveva cominciato a manifestare i primi sintomi. Quella febbre proprio non se ne voleva andare, da qui la decisione di richiedere il tampone. Poi, giovedì, la doccia gelata: esito positivo. È così che il Covid-19 ha gettato di nuovo la sua ombra sulla città di Fano. E di nuovo su una persona anziana. Il nuovo caso di contagio si è infatti verificato nella residenza protetta del Cante di Montevecchio di via Palazzi. Nonostante tutte le precauzioni.






...

Un cavallo in giro per le città, e sui social è stato subito tam tam. Una situazione che ha destato molta curiosità, ma anche potenzialmente pericolosa. Sia per le persone sia per l’animale stesso. Perché la bestiola impaurita si è ritrovata a girovagare nel traffico cittadino. È stata vista pure contromano, con tutti i rischi del caso. Il cavallo ha iniziato la sua fuga nel pomeriggio di venerdì dopo aver rotto lo steccato del recinto in cui si trovava, in zona Monte Giove a Fano. Poi la ‘gita’ per la città.



...

Si rende noto che don Luca Santini, segretario del Vescovo Armando, eletto nel Consiglio Generale della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano per il quinquennio 2020-2025, in data 7 luglio 2020 ha presentato, per accresciuti impegni in quest’ultimo frangente sia in Diocesi che in parrocchia, le dimissioni al presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano Giorgio Gragnola.



...

Un imprevisto durante il lancio, da qui la necessità di sganciare la velatura principale e parte della propria attrezzatura. Così Massimiliano - un paracadutista di Cremona in trasferta a Fano - ha finito per perdere materiali e oggetti di un certo valore, con la complicità del vento. Ora vorrebbe ritrovare la velatura e tutto ciò che vi era attaccato. E lancia un appello con la promessa di una ricompensa.






...

Il Prefetto di Pesaro e Urbino, Dr. Vittorio Lapolla ha presieduto nella giornata odierna una riunione in videoconferenza del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica con la partecipazione dei vertici provinciali di tutte le Forze di Polizia, del Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, del Vice Comandante della locale Capitaneria di Porto, del referente dell’ANAS, del Servizio 118, della Società Autostrade, della Motorizzazione Civile, dei rappresentanti dei Comuni e delle Polizie Locali di Pesaro, Urbino, Fano, Mondolfo, Gabicce Mare e Cagli al fine della pianificazione dell’attività di vigilanza stradale.










...

Il silenzio, il rumore del vento. Il fatto di dover fare affidamento – una volta lassù - soltanto su se stessi, perché quando sei in volo ci sei tu e basta. Ecco cosa amava Marco Casella del parapendio, una passione sfrenata trasformata ben presto in un lavoro. Il senso di libertà, l’adrenalina, le forti emozioni: tutto questo, però, ha finito per giocargli il più tragico degli scherzi. Perché mercoledì pomeriggio, Marco – milanese appena 30enne -, è rimasto vittima di un brutto incidente proprio con il parapendio. Che purtroppo non gli ha lasciato scampo.