...

In relazione ai danni provocati dal forte maltempo che si è abbattuto sulla città nei giorni del 9 e 10 luglio scorsi, la Regione Marche ha comunicato di aver avviato con il corrispettivo Dipartimento di Protezione Civile la ricognizione dei danni.



...

Dopo i violenti nubifragi che hanno interessato la città nel pomeriggio di martedì 9 luglio e nella mattinata di mercoledì 10 luglio, l'Assessorato alla Protezione Civile del Comune di Fano tramite i propri uffici ha avviato, dalla cessazione dell’allerta meteo, le verifiche tecniche per l'accertamento dei danni che possano essere derivati al patrimonio pubblico.


...

“Si comunica che, dopo il nubifragio che si è abbattuto nel pomeriggio sulla città, il sindaco Massimo Seri e l’assessore alla protezione civile Cristian Fanesi hanno attivato il centro operativo comunale C.O.C. alle ore 18.15”. Inizia così la nota inviata dallo stesso Fanesi dopo la terribile grandinata di martedì pomeriggio, salvo poi rettificare che dopo circa un’ora che il centro era già stato chiuso. Ma con una promessa: “Continueremo a monitorare i corsi d’acqua”. Intanto il guado provvisorio dell’Arzilla è stato chiuso a scopo precauzionale.



...

Il selciato, oramai, sembra essere ultimato. Eppure, da via Arco d’Augusto, ancora non si passa. È questo a infiammare di nuovo la polemica. I commercianti di Pincio e dintorni tornano sul piede di guerra. Hanno visto il fatturato ridursi drasticamente nel periodo più importante dell’anno – il Natale –, e ora sono convinti si stia perdendo troppo tempo prima di far tornare il Pincio alla normalità.


...

“Vorrei dire che alcune cose sono completamente inesatte. E, soprattutto, mi vengono attribuite frasi mai dette”. L’assessore ai lavori pubblici Cristian Fanesi tuona contro Stefano Pollegioni di Nuova Fano, smentendo categoricamente quanto dichiarato oggi da quest’ultimo sulla questione del nuovo centro commerciale di viale Piceno.