...

Le aziende chiudono ma il mercato va avanti, specialmente quello della comunicazione. Se è vero che in questo periodo di emergenza sanitaria “stare distanti” è di vitale importanza, è altrettanto vero che assentarsi troppo dal consumatore finale potrebbe prolungare ulteriormente il periodo di crisi che stiamo fronteggiando.