...

“Abbiamo ricevuto ordine di spaccarti la faccia e di tagliarti”. Avevano esordito così i due picchiatori incaricati di pestare un cliente in ritardo con i pagamenti. E che poi erano passati davvero ai fatti. Basta questo per spiegare la pericolosità delle sei persone arrestate dalla compagnia dei carabinieri di Fano insieme ai “colleghi” di Colli al Metauro e Fossombrone. Il nome dell’operazione? “Prius”, diretta emanazione di “Circoli Viziosi” e “Pitbull”. Al centro sempre la stessa figura. Quella di L.L., lo skinhead mandante dei picchiatori, ai vertici di un complesso e proficuo sistema di spaccio capace di far girare circa un etto di cocaina a settimana, per un incasso fino a 8mila euro.


...

Sono saliti sul tetto, l’hanno perforato, poi sono entrati. Una volta dentro hanno sabotato l’allarme e coperto con dei cartoni il suono della sirena che è comunque scattata. Tutto dimostra che sono dei veri professionisti – forse addirittura dei “mercenari” su commissione – i ladri che hanno preso d’assalto il magazzino di Calcinelli di Colli al Metauro della cantina Lucarelli, importante marchio che produce diversi vini di qualità.




Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...
Edizioni Vivere
Le tue notizie sui quotidiani Vivere
su http://vivere.biz/comunicatistampa trovi tutte le informazioni su come inviare comunicati stampa...





...

L’Associazione Sportiva Dilettantistica Bocciofila Lucrezia vuole esprimere il suo grande rammarico e disappunto per non essere stata messa nelle condizioni di poter organizzare il consueto confronto tra i candidati al ruolo di Sindaco del Comune di Cartoceto.



...

Si è svolto nel pomeriggio, un incontro tra l’Amministrazione del Comune di Cartoceto, quella di Colli al Metauro e la ditta che svolge il servizio di trasporto scolastico, per approfondire e cercare di dipanare la questione relativa all’incendio divampato durante la scorsa notte presso il deposito degli scuolabus, che ha reso quest’ultimi totalmente inutilizzabili ai fini dello svolgimento del servizio.






...

Domenica 14 Aprile alle 16.30, torna Piccoli Passi al Museo, appuntamento mensile del Museo Archeologico Nazionale delle Marche dedicato ai bambini e alle loro famiglie. Chi sono le quattro figure dorate, composte da due uomini a cavallo e da due gentildonne che svettano sul tetto di Palazzo Ferretti?


...

Nell’ambito di pacchetti didattici gratuiti di educazione ambientale proposti alle scuole di vario ordine e grado, il Centro Ricerche Floristiche Marche “Brilli Cattarini” ed il Centro di Educazione Ambientale (CEA), entrambi facenti capo alla Provincia di Pesaro e Urbino, hanno promosso una serie di visite guidate alla struttura del Centro Ricerche Floristiche, in via Barsanti a Pesaro. Obiettivo: consentire agli studenti di osservare dal vivo le piante presenti nell’Orto botanico (tra cui molte specie rare o estinte nella regione) e quelle essiccate conservate nell’Erbario, uno dei più importanti delle Marche, con collezioni di vegetali provenienti da tutta Italia, per un totale di circa 250mila inserti ed oltre 900mila campioni.









...

Consegnati ieri mattina, presso la Provincia di Pesaro Urbino, i riconoscimenti per i “Comuni Ricicloni”, quelli cioè che hanno ottenuto i migliori risultati per percentuale di raccolta differenziata. L’iniziativa, patrocinata dal Ministero dell'Ambiente, prevede due appuntamenti, uno di carattere regionale e uno con focus provinciale, per meglio evidenziare le buone prassi di raccolta differenziata delle singole realtà comunali. Organizzato da Legambiente Marche, in stretta collaborazione con la Provincia di Pesaro Urbino, il premio, conferito nel corso dell’“Ecoforum Pesaro-Urbino”, ha riconosciuto al Comune di Cartoceto risultati più che soddisfacenti, con riferimento ai comuni con più di 5mila abitanti.


...

Potrebbe essere stato l’asfalto bagnato dalla pioggia la causa dell’incidente avvenuto lunedì all’ora di pranzo. Poco prima delle 13 30, un automobilista di 33 anni ha perso il controllo della sua vettura ed è finito contro la fiancata sinistra di un autobus, all’altezza della guida. A bordo c’era una ventina di studenti di ritorno da scuola.