L’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico “Cesare Battisti” di Fano e l’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo organizzano un convegno sul “Nuovo bilancio d’esercizio” delle imprese alla luce delle novità introdotte dal D.LGS. n. 139/2015.



Praline al latte, al fondente, alla nocciola e al caramello. Cioccolatini alla crema, con ripieno di frutta e tantissime dolci sorprese. Il getto del Carnevale di Fano non è mai stato così ricco e goloso. Quest’anno, per la prima volta dopo tante edizioni, i circa 170 quintali dedicati al classico lancio di dolciumi, saranno composti per l’80% da cioccolatini.


Mercoledì 25 gennaio alle ore 17,30 a Fano presso la Mediateca Montanari (Piazza Amiani) il Comune di Fano/Assessorato alla Memoria, in collaborazione con l'associazione 24marzo Onlus e con la Rete per l'Identità Italia, promuove l'incontro pubblico “MEMORIE dalla Shoah ai desaparecidos”.


E’ ufficiale: uno dei borghi più Belli d’Italia è stato inserito nelle emissioni filateliche per l’anno 2017 dedicate al patrimonio artistico e culturale italiano e ad essere annoverato con uno dei luoghi più significativi, sarà il monumento nazionale dell’Abbazia di San Gervasio di Bulgaria.


È preoccupante la decisione delle Ferrovie di vendere il tratto iniziale della Fano Urbino. Per la verità la decisione non è giunta improvvisa; già nel 2014 Ferservizi aveva comunicato che, in caso di rinuncia all’acquisto da parte di un Ente pubblico, “si procederà alla proposizione al mercato del compendio mediante gara pubblica”.


Si chiama “Mind Gate” ed è lo show del Mentalista torinese Emanuele Spina che sabato 21 sarà a Fano per dare una dimostrazione delle sue doti.


Sta lavorando senza sosta il gruppo di “Pronto intervento e servizi speciali” inviato mercoledì sera dalla Provincia di Pesaro e Urbino a Gualdo di Macerata, con una turbina e un autocarro, per aiutare a liberare le strade dalla neve che ha bloccato l’intero paese.


L’evento di questa estate, dedicato a costruire una società più solidale ha contribuito a dare nuova speranza alle popolazioni colpite dal sisma e dal maltempo.


La cittadinanza è invitata all'annuale appuntamento della Scuola di Pace “Carlo Urbani”, arrivata al suo quattordicesimo anno di corso.


Taglio del nastro al porto di Fano. Venerdì mattina il sindaco Massimo Seri ha inaugurato il nuovo tratto di strada che collega viale Adriatico con il porto turistico di Marina dei Cesari, con annessa pista ciclabile.


Edizioni Vivere
La tua opinione è importante
Su tutti gli articoli di questo giornale è possibile lasciare un commento. L'idea che tutti stanno...
Edizioni Vivere
Accesso universale
Con il tuo username e la tua password puoi accedere e commentare su tutti i quotidiani "Vivere"!...

Il Servizio Viabilità della Provincia rende nota la situazione transitabilità sulle strade provinciali alle ore 14 di giovedì 19 gennaio.


“Stiamo aprendo strade comunali completamente chiuse, ci sono abitazioni isolate con accanto stalle crollate che stiamo cercando di raggiungere. Qui la neve è alta da 1 metro e 20 a un 1 metro e 80 centimetri ed ha bloccato tutto il paese”.


Informare i cittadini sui cambiamenti che l'attuazione della riforma regionale della sanità porterà sul territorio e offrire loro un'occasione per discuterne con i dirigenti dell'Azienda Ospedaliera Marche nord e dell'Area Vasta 1.


Una giornata importante per l’Ente Carnevalesca fanese quella in programma per venerdì 20 gennaio. Alle 21, nell’ex Chiesa San Leonardo in via Cavour, si svolgerà infatti l’assemblea generale dei soci, dove si discuterà e si approverà il bilancio di chiusura d’esercizio. Sono chiamati a partecipare e a votare tutti soci 2016, i quali dovranno presentarsi muniti di documento e tessera sociale.


Nella giornata di giovedi i tecnici della Provincia di Pesaro e Urbino hanno svolto sopralluoghi, su segnalazione di alcuni dirigenti scolastici e studenti, in alcune scuole superiori di Fano (liceo “Nolfi” compreso l’edificio “Carducci” e liceo e “Torelli”), Pergola (sede staccata del “Torelli”) e Pesaro (“Santa Marta - Branca”, agrario “Cecchi” e al Campus scolastico) per accertare eventuali problemi causati dal terremoto.


... Poi ci sono quelli che manco si sognano di diventare ex!


Il Sindaco di Fano, di concerto con l'Assessorato ai Lavori Pubblici, ha deciso di inviare presso il comune di Force (Ascoli Piceno) due dipendenti dell'Ufficio Lavori Pubblici e due volontari del C.B. Club Mattei con una turbina spazzaneve al fine di contribuire al ripristino della viabilità per permettere l'arrivo degli aiuti alle popolazioni già duramente colpite dal terremoto.


"Oggi l'Europa è molto egoista. Il migrante dà fastidio perché viene a disturbare la nostra vita''. E' la premessa all'intervista al cardinale Antonio Maria Vegliò, pesarese, e responsabile del Consiglio Pastorale migranti e itineranti, in seguito al messaggio di Papa Francesco per la Giornata mondiale del migrante e rifugiato, in cui ha condannato lo sfruttamento o il rifiuto nei paesi occidentali dei minori, o accompagnati o addirittura soli.


A seguito dei sopralluoghi disposti mercoledì al fine di verificare le eventuali criticità riconducibili agli eventi sismici registrati in centro Italia si informa che le squadre composte dai tecnici comunali (ingegneri- architetti) hanno prontamente visionato tutte le strutture scolastiche di competenza comunale relazionando al Sindaco.


In questo nostro tempo sarebbe quanto mai indispensabile conoscere e studiare la geografia, studiare la storia, conoscere i luoghi e la loro posizione, sapere come viene “divisa” la ricchezza. In pochissimi si dividono quanto il nostro pianeta offre e nel nostro paese la situazione non è diversa dal resto del mondo.


Continuano senza sosta gli interventi sulle strade provinciali da parte degli uomini e mezzi della Provincia di Pesaro e Urbino e delle ditte private attivate attraverso il Mepa (mercato elettronico della pubblica amministrazione).


Le nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione negli ultimi anni hanno cambiato rapidamente il nostro modo di vivere e continueranno a farlo nei prossimi anni. Per stabilire quanto questo abbia portato ad un effettivo miglioramento, occorre tuttavia fare dei distinguo; sicuramente l’utilizzo delle nuove tecnologie fine a sé stesso è cosa da rifuggire.


A seguito delle scosse di terremoto registrate mercoledì mattina, giovedì 19 gennaio 2017, tutte le scuole di ogni ordine e grado, asilo nido compreso, rimarranno chiuse in via precauzionale, per permettere ai tecnici di completare le dovute verifiche sulle strutture.


“Mancano 25 giorni alla prima sfilata del Carnevale è rispetto allo scorso anno siamo in anticipo sia sulla presentazione del programma sia sul battage mediatico locale che nazionale”.


A seguito del sopralluogo effettuato presso tutti i plessi scolastici, la situazione rilevata è assolutamente invariata rispetto alle scosse sismiche che hanno caratterizzato nella giornata di mercoledi anche il nostro territorio.


Attraverso turbine verrà garantita l’accessibilità dei luoghi colpiti ancora una volta dal sisma.


Scuole superiori, giovedi 19 gennaio ancora chiuse quelle di Piobbico, Urbino, Cagli e Pergola.


Lunedi sera, presso il comune di Fano, si è tenuto un incontro alla presenza del Sindaco Massimo Seri, l'assessore ai servizi sociali Marina Bargnesi, due rappresentanti della cooperativa Labirinto, due della cooperativa Irs Aurora ed una delegazione di residenti di Pontesasso.


Dopo anni di assenza, “tornano” a Mondolfo e Marotta le telecamere del Tg Itinerante di Rai 3. Ieri mattina, infatti, il sindaco, Nicola Barbieri, ha accompagnato la troupe televisiva nel territorio per le riprese.


Ha conquistato il 1° posto Rolando Gasparoli, che in Viale Adriatico 30, ha realizzato il presepe sul proprio davanzale e ben visibile dalla strada, ricco di elementi che richiamano la città di Fano, come il ponte che collega il Lido alla Sassonia, il faro e le imbarcazioni.


Fano città del Carnevale, Fano Città delle Bambine e dei Bambini, Fano città di mare, Fano città Romana. Tante sono le peculiarità che caratterizzano la città della Fortuna, tutte caratteristiche che meritano di essere valorizzate ad ammirate già dal primo istante in cui si mette piede in città.


Il Servizio Viabilità della Provincia rende nota la situazione transitabilità sulle strade provinciali alle ore 17 di martedì 17 gennaio.


“Qualche anno fa è iniziato un viaggio, uno di quei viaggi che cambia la vita a chi parte e a chi si incontra...insomma uno di quelli per cui vale la pena investire energie, risorse, passione.


Continua a cadere la neve su gran parte delle Marche e in special modo sulle zone terremotate dell’Ascolano e del Maceratese. Al momento le utenze senza luce sono circa 20mila, di cui 12mila nell’Ascolano, 2.500 a Fermo, 2.200 a Macerata e 1.000 a Pesaro.


Si terrà mercoledì 18 gennaio alle 21:00 presso la Biblioteca Comunale di San Costanzo l’ultimo dei tre incontri del ciclo “Le Radici dell’Uomo” tenuti dal Prof. Gianluca Chiocci esperto antropologo culturale e sociologo.


Ordinanze dei sindaci per scuole di ogni ordine e grado. Tagliolini: “Da lunedì stanno lavorando incessantemente uomini e mezzi della Provincia e delle 62 ditte private attivate attraverso il Mepa”.


Sono aperte le iscrizioni per il prossimo Corso di Fotografia a Fano / Archeologia Biblioteche Luoghi Monumenti Musei, che si svolgerà dal 8 marzo al 12 aprile 2017.


Per i suoi 50 anni non poteva ricevere regalo più gradito. Nella Pro Loco, che quest’anno festeggerà mezzo secolo di vita, fu fondata nel 1967, si è formato il Gruppo giovani. Sono entrati nell’associazione sedici ragazzi under 20 uniti dalla volontà di portare idee nuove e organizzare iniziative per il paese.


Queste le offerte di lavoro rese note dal Centro per l’Impiego di Fano via De Cuppis, 2 – 61032 Fano (PU) aperto al pubblico il lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore dalle ore 8,30 alle 12,00, il martedì dalle ore 15,00 alle 17,00, giov. 15.00 - 17.00 (solo su appuntamento prenotabile on line sul sito www.anpal.gov.it o chiamando il numero 0721 818415 (lunedi' e venerdi' dalle 9.00 alle 12.00).