...

Lo potremmo chiamare ‘shopping 2.0’. Perché ora al centro commerciale non si va soltanto per fare compere, ma anche per farsi una cultura. Sembrano parole surreali, ma esistono iniziative concrete a sostegno di questa tesi. “Le mostre impossibili”, ad esempio, di cui fa parte “Un viaggio nella bellezza tra i capolavori dell’arte italiana”, curata da Maria Teresa de Vito e Giovanna Lazzi e inaugurata venerdì pomeriggio nientemeno che al FanoCenter di Bellocchi di Fano, e visionabile fino al 30 novembre.




...

A Roma c’è via Margutta. Parigi, invece, ha Montmartre. Due grandi città - tra le più belle al mondo -accomunate dal fatto di dedicare all’arte uno spazio ‘en plein air’. La Fano post-Covid non vuol essere da meno, e lancia la sua iniziativa: ‘FortunArte’, una grande mostra con più di cento opere pittoriche e non solo. Con tanto di concorso.


...

La loro arte sta facendo il giro delle gallerie locali. Le loro opere sono ormai conosciute da tanti, dentro e fuori la provincia. Dal 9 gennaio i loro lavori sono esposti a Fano, nei locali di Palazzo Bracci Pagani. Loro sono Anna Grossi e Maria Rita Meloni, e domenica saranno protagoniste di un'intervista doppia durante un incontro aperto a tutti.


...

BitNet01 nasce nel 2019 dall’idea di alcuni studenti del corso di Musica Elettronica del Conservatorio “G. Rossini” di Pesaro alla ricerca di una forma collettiva di espressione artistica. Il fondamento che sta alla base di BitNet01 è la convinzione che collettivizzando le esperienze e le tecniche individuali acquisite tramite lo studio delle moderne tecnologie si possa creare un esperienza di arricchimento comune. Quale mezzo se non l’autoformazione e la creazione di forme d’arte interdisciplinari per potere rendere questa esperienza fruibile ad un pubblico?