...

Abbiamo letto il programma del Carnevale 2020 (qui il testo integrale, ndr) e apprezziamo diverse lodevoli intuizioni, ma non possiamo non rilevare che la scelta di invitare il cantante Povia, nonostante le critiche e le perplessità avanzate da più parti, è rimasta invariata e senza neppure il garbo di una risposta di merito ai tanti interrogativi posti circa l'inopportunità di una scelta di dubbio valore artistico e promozionale e in evidente contraddizione con le politiche di inclusione e accoglienza che l’Amministrazione comunale ha posto in essere in questi anni.