...

Una forma poco definita, come se stesse per sciogliersi. Anche i colori danno l’idea di qualcosa d’incontrollabile. Il soggetto? Un corpo in movimento, sfuggente. È così che Sara Trebbi vede la corsa, come fosse pura energia, cinetica e non. Lei ha immaginato – e realizzato insieme ai suoi compagni della 3^C del Liceo Nolfi Apolloni - il manifesto della prossima edizione della ColleMar-athon, la gara podistica che collega l’entroterra al mare e che è giunta al suo sedicesimo anno.