...

Anche Fano si unisce a tanti comuni italiani e si stringe a Liliana Segre attraverso la richiesta, sottoscritta da tutta la maggioranza e dal gruppo consiliare del M5S, di conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice sopravvissuta alle leggi razziali e alla deportazione nei campi di sterminio a soli 13 anni e, di recente, oggetto di insulti e attacchi a sfondo antisemita.


...

L’inaugurazione di una sede elettorale è spesso qualcosa di molto più grande. È l’occasione per dettare la linea, per arringare un po’ i presenti. E per lanciare stoccate agli avversari. La lista In Comune – che fa capo a Samuele Mascarin e che sostiene la ricandidatura di Massimo Seri – l’ha dimostrato in pieno. Perché l’apertura, sabato mattina, della sede in Piazza Costa ha permesso ai suoi massimi esponenti di togliersi anche qualche sasso dalla scarpa. Uno di questi si chiama Stefano Aguzzi.





...

Definirei paradossali le parole ascoltate giovedì sera in consiglio comunale in merito alla delibera sull’ex asilo Manfrini; se non conoscessi le persone che le hanno pronunciate, le definirei escludenti e offensive, invece sono semplicemente parole di destra, della destra della nostra città che si sta allineando in tutto e per tutto a quella nazionale.


...

Per il consiglio comunale di Fano c'è una sola opzione, il ritiro del disegno di legge 735, più tristemente conosciuto come DDL Pillon, primo firmatario. 19 su 19 consigliere e consiglieri presenti in aula al momento del voto, hanno votato l'ordine del giorno che ne chiede, tra le altre cose, l'immediato ritiro.


...

Siamo una realtà politica che da sempre ha al centro dei suoi pensieri la tutela dell'ambiente, la mobilità sostenibile, la riqualificazione dei luoghi, la tutela di ogni angolo della città. Al contrario della Sig.ra Tarsi che sembra non avere riferimenti concreti sulla mobilità e che è inconsistente nelle sue accuse contro questa amministrazione, noi sappiamo che il nostro sguardo deve aprirsi a nuovi modelli.


...

Fa sorridere il richiamo che la candidata a Sindaco in pectore Marta Ruggeri fa a chi si è “ricreduto” sul tema della difesa della sanità pubblica: non certo la sinistra, che in questi anni si è battuta sia contro la devastazione ambientale di Fosso Sejore sia contro la privatizzazione della sanità, presentando in Consiglio comunale documenti a difesa della sanità pubblica che il M5S, per mero calcolo politico, ha scelto di non sostenere mai, perseguendo sempre la cinica strategia del “tanto peggio tanto meglio”.


...

La nostra città è Fano, una città delle Marche, la nostra regione è una delle venti regioni che formano l'Italia, il nostro paese è uno dei paesi fondatori dell'Europa, viviamo in occidente, in una civiltà che ha proprie modalità e usanze che, nei secoli e con la globalizzazione, si sono intrecciate con un mondo plurale, sono arrivati fino a noi modi e costumi della civiltà indiana, africana, asiatica, americana.