dot Saltara: truffa per aumentare le vendite di un farmaco. Fermato informatore farmaceutico

immaginePrima rubava dagli studi medici timbri e ricettari, li compilava a suo piacimento e li presentava quindi nelle varie farmacie della zona.

E' nei guai un informatore farmaceutico 46enne di Saltara che col timore di perdere il posto di lavoro aveva elaborato un piano ingegnoso: compilava di suo pugno ricette false (libretti rubati dai vari studi medici a cui presentava l'antidolorifico da pubblicizzare), esibendole poi in farmacia per ritirare il farmaco con l'intento di aumentarne le vendite, e fare quindi "bella figura" agli occhi del suo capo.

Numerose le denunce da parte dei farmacisti, che assistevano ad un aumento impressionante delle vendite di un farmaco poco conosciuto nell'area di competenza dell'informatore imbroglione: fermato dai Carabinieri proprio in una farmacia, è ora accusato di falsità materiale, furto aggravato e ricettazione.

di Laura Congiu
redazione@viverefano.com

Spingi su!        

 


Commenti

Vuoi commentare questo articolo?

Nome e cognome (necessario - In caso di dati falsi o incompleti il commento verrà sconsigliato):

Indirizzo email (necessario):
desidero ricevere la newsletter

Accedi o registrati

Il tuo commento:

CAPTCHA ImageInserire il codice in figura:

Immagine troppo complicata?

qrcode

Gli articoli di oggi

Vivere Fano

No fotoI regali di Vivere Fano
Scopri i regali della redazione per i lettori di Vivere Fano su: www.viverefano.com/index.php?page=coupon

VIVERE PESARO

VIVERE URBINO

VIVERE MARCHE

VIVERE ITALIA

ARTICOLI PIU' LETTI

ARTICOLI PIU' COMMENTATI

RUBRICHE

ICittà
Aziende a Fano su ICittà