Maiolati Spontini: scoperto cadavere di un uomo, era ricoverato in una clinica

Corpo di un uomo ritrovato sul fiume Esino a Moie 1' di lettura Fano 29/11/2020 - La macabra scoperta intorno alle 9 di domenica, dopo ore di ricerca da parte dei Carabinieri. Il corpo è stato recuperato nel fiume Esino.

È stato rinvenuto alla periferia di Moie il cadavere di un uomo, circa 40 anni, straniero. Da prime indiscrezioni, pare sia esclusa la morte violenta. L'uomo era ricoverato in una clinica e si era allontanato volontariamente. Subito partite le ricerche, dopo circa due ore i Carabinieri hanno rinvenuto l'uomo privo di vita, probabilmente per cause accidentali nel fiume Esino. Sono stati i vigili del fuoco di Jesi a recuperare il corpo dal letto del fiume.

Ti ricordiamo che è attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Jesi.
Per Whatsapp aggiungere il numero 371 48 21 733 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero un messaggio.
Per Telegram cercare il canale @viverejesi o cliccare su t.me/viverejesi


di Cristina Carnevali
redazione@viverejesi.it







Questo è un articolo pubblicato il 29-11-2020 alle 12:00 sul giornale del 30 novembre 2020 - 485 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, jesi, moie, Maiolati Spontini, fiume esino, uomo, cadavere, cristina carnevali, articolo, ritrovamento cadavere

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bDTO





logoEV