Fano: Il 25 novembre un consiglio comunale monotematica in onore della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

violenza sulle donne 2' di lettura Fano 21/11/2020 - Rafforzare la lotta contro la violenza sulle donne, sensibilizzando la nostra comunità verso la prevenzione nei confronti di episodi che non dovrebbero più accadere.

E’ dedicato a questo importante tema la seduta monotematica del consiglio comunale che si svolgerà in occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne” il prossimo 25 novembre in diretta streaming alle 10 in videoconferenza e visibile sulla pagina Facebook del Comune di Fano. Dopo la lettura di una poesia da parte degli alunni di alcuni istituti superiori fanesi e l’intervento del presidente del consiglio Carla Cecchetelli che aprirà i lavori, porteranno i propri contributi il sindaco Seri, Sara Cucchiarini assessore alle Pari Opportunità, Anna Rita Montagna comandante della Polizia Locale di Fano, Maura Gaudenzi coordinatrice CAV Pesaro e Urbino, Laura Martufi presidente di “Percorsodonna” ed Eleonora Casalini, borsista under 30 della Regione Marche che ha svolto un lavoro di ricerca sulla mascolinità nella nostra regione.

“Con questo consiglio comunale - afferma il presidente del consiglio comunale Carla Cecchetelli - nonostante la difficoltà del momento, vogliamo puntare i riflettori su un fenomeno che non accenna a placarsi e che merita la massima attenzione. I telegiornali sono pieni di questi episodi e rappresentano solo la punta di un iceberg le cui dimensioni, purtroppo, sono più estese. In questo momento storico, la permanenza obbligata nella propria dimora ha acuito le scene di violenze subite da moltissime donne ad opera di uomini aggressivi e manipolatori. Purtroppo, la tensione che si crea a seguito di una lunga convivenza forzata e prolungata sfocia in situazioni di prevaricazione e violenza. In Italia, nel 2019, l’81% dei femminicidi è avvenuto all’interno del nucleo familiare. In qualità di massimo organo rappresentativo della comunità locale, nel consiglio comunale del prossimo 25 novembre abbiamo il dovere di sostenere e spingere le vittime di queste sopraffazioni a denunciare gli abusi subiti, lanciando parallelamente un monito affinché la condizione della donna migliori. Ricordo che la seduta del consiglio comunale sarà aperta alla cittadinanza e visibile sulla pagina Facebook del Comune di Fano a partire dalle 10”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-11-2020 alle 12:36 sul giornale del 23 novembre 2020 - 255 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/bCWu





logoEV
logoEV