Legambiente Fano sugli Stati Generali del Turismo: "Necessario salto in avanti. Ancora molto da fare"

fano 2' di lettura Fano 19/10/2020 - Come Circolo di Legambiente vogliamo portare il nostro contributo al dibattito degli Stati Generali del Turismo promossi dal Comune di Fano, sottolineando alcuni aspetti del Turismo sostenibile e lo sviluppo urbano.

È dimostrato che proprio le città possono essere un campo di rilancio economico, fondato su innovazione e riqualificazione degli spazi urbani, capace di attrarre l’imprenditoria della Green Economy, oltre che un turismo fuori dai classici circuiti delle città d’arte. È però necessario un salto in avanti nelle politiche pubbliche, cambiando il paradigma della mobilità, chiudendo il ciclo dei rifiuti, attuando una rivoluzione della generazione energetica all’interno degli agglomerati urbani, riqualificando il patrimonio edilizio e realizzando abitazioni a prezzi accessibili all’interno delle città.

Non è un esercizio banale ragionare sulla sostenibilità ambientale delle città italiane, in una fase in cui l’intreccio tra problemi locali e sfide globali risulta sempre più complesso. In questo senso abbiamo un patrimonio di esempi in Europa non indifferente, dove varie città siano riuscite, in poco tempo, a diventare vivibili e attrattive proprio tramite l’innovazione ambientale.

Se si guardano i principali indicatori ambientali, le nostre città faticano a seguire il passo. Occorre per questo un grande slancio, fatto di politiche coraggiose, gestite e condivise, per ridefinire la vivibilità di una città: aree verdi, trasporto pubblico, zone pedonali e percorsi ciclabili. Il rinvio di questi interventi si è dimostrato uno dei motivi per i quali il nostro paese fatica tutt'oggi ad uscire da questa situazione di crisi.

Proprio in questo senso le città possono essere il campo di un rilancio: politico, sociale ed economico. In una chiave non solo locale ma di prospettiva per un territorio. Lavorare e amministrare nel settore turistico significa creare un'identità tramite gli eventi, come sottolineato durante gli Stati Generali, ma puntare su un turismo sostenibile significa creare una base identitaria significativa per una comunità che vuole tutelare il proprio territorio e valorizzarlo.

Parlare di turismo significa non solo creare un'identità tramite gli eventi che offre una città, ma puntare quindi sulla sua vivibilità e la sua capacità ricettiva e di accoglienza, sulla quale Fano ha ancora molto da fare.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-10-2020 alle 15:25 sul giornale del 20 ottobre 2020 - 276 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, legambiente, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/by4u





logoEV
logoEV