Ciclista stroncato da un malore durante una gara

1' di lettura Fano 19/10/2020 - Era in sella alla sua bici, nel bel mezzo di una corsa amatoriale. A un certo punto la caduta. Non un semplice ‘volo’, ma un malore che non gli ha lasciato scampo.

A perdere le vita è stato Mauro Gabellini, noto barista 55enne di San Giovanni in Marignano, in provincia di Rimini. L’episodio è avvenuto domenica, poco prima di mezzogiorno, durante il ‘Gran Premio Città di Mondolfo’. Gabellini avrebbe improvvisamente perso il controllo della bicicletta finendo sul bordo della strada. Si è poi scoperto che si trattava di un infarto. Inutili i soccorsi.

Il 55enne era molto noto a San Giovanni in Marignano, sia per la sua passione per il ciclismo sia perché – fino a un anno fa – aveva gestito il centralissimo Bar Roma.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864 alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 19-10-2020 alle 11:49 sul giornale del 20 ottobre 2020 - 2565 letture

In questo articolo si parla di cronaca, sport, mondolfo, ciclismo, malore, san giovanni in marignano, articolo, Simone Celli, mauro gabellini

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/by2z





logoEV
logoEV