Doppio appuntamento con la "Cultura Futura" al Bastione Sangallo: dal reportage fotografico in bicicletta a Sergio Guerra

1' di lettura Fano 15/09/2020 - Continua “Il Mercolibrì”, l’appuntamento letterario al Bastione Sangallo, anche in questo estivo settembre. La settimana si apre mercoledì 16 alle 18.30 al Sangallo con un’attesa novità letteraria.

In occasione della Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, l’ultimo libro di Maria Profeta “In bicicletta non mi sento mai sola”, reportage al femminile alla ricerca - attraverso scatti fotografici e appunti - del rapporto intimo tra noi e la bicicletta passando per la storia dei luoghi e dei suoi personaggi incontrati durante il viaggio. L’autrice sarà a colloquio con Laura Piccioni.

La fanese Aras Edizioni duplica l’oramai consueto appuntamento settimanale con i lettori a giovedì 17 settembre alle ore 18.30 dedicando il pomeriggio a un amico e autore Sergio Guerra, scomparso in questa triste primavera. Nell’incontro “Cultura Futura” Alessandra Calanchi darà voce a quello che è stato il percorso editoriale di Sergio Guerra con Aras e qualche anticipazione sul libro a cui lo studioso stava lavorando e che uscirà in libreria il prossimo 25 marzo. A chiudere una Jam Session, si invita dunque la cittadinanza a intervenire con un libero ricordo sia di parola che musicale di Sergio Guerra, amico studioso e musicista.

Il programma della rassegna è sul sito www.arasedizioni.com e sulla pagina Facebook Aras Edizioni.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-09-2020 alle 15:44 sul giornale del 16 settembre 2020 - 206 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, aras edizioni, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bv6M