Ancona: rapine alla stazione, tre persone fermate dalla polfer. Ferito un addetto alle pulizie

Polfer Ancona 1' di lettura Fano 13/07/2020 - Notte movimentata alla stazione ferroviaria di Ancona: gli agenti della Polizia ferroviaria hanno arrestato due persone e denunciato una terza per tentata rapina

Si tratta di due cittadini italiani e uno di origini marocchine. Prima si sono avvicinati ad un passeggero in attesa di prendere un treno, gli hanno rubato gli occhiali da vista e sono fuggiti.

Subito dopo, saliti a bordo di un convoglio in sosta, hanno tentato di appropriarsi del cellulare di un addetto delle pulizie che lo aveva lasciato in ricarica su un sedile dello scompartimento. L’operaio si è accorto di quanto stava accadendo e aiutato da un collega ha cercato di bloccare i tre malviventi, che hanno reagito violentemente colpendo l'uomo.

Le urla hanno attirato sul posto gli agenti della Polfer che erano già nelle vicinanze per il primo episodio. I tre sono stati bloccati e arrestati. Uno di loro, minorenne, è stato condotto in una comunità per minori. L'addetto alle pulizie aggredito, un 40enne di origini nigeriane, è stato soccorso dalla Croce Gialla per una ferita al volto e accompagnato al pronto soccorso di Torrette.






Questo è un articolo pubblicato il 13-07-2020 alle 17:06 sul giornale del 14 luglio 2020 - 288 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, stazione ferroviaria, polfer, articolo





logoEV