Spiagge libere, In Comune: "Nessuna concessione ai bagnini, restino a disposizione di tutti"

1' di lettura Fano 21/05/2020 - La Capogruppo di In Comune in consiglio comunale Carla Luzi ha appena presentato, nella seduta attualmente in corso, un'interrogazione orale urgente con la quale si chiede alla Giunta se intende concedere ulteriori metri di spiaggia libera ai bagnini sottraendola alla libera fruizione da parte delle cittadine e cittadini.

Chiediamo che l'amministrazione comunale lasci invariata la porzione di spiaggia riservata alla libera fruizione. A Fano le spiagge libere sono il 25% del totale, una percentuale veramente bassa.

Le spiagge sono un bene demaniale appartenente a tutte le cittadine e cittadini, auspichiamo che possano essere spazi utili per vivere una socialità diversa in questa strana estate che ci aspetta.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2020 alle 19:38 sul giornale del 22 maggio 2020 - 1376 letture

In questo articolo si parla di fano, politica, In Comune, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bmaY