Mondolfo: nuovo sito web turistico con piattaforme social e strutture ricettive interattive

3' di lettura 21/05/2020 - Restyling grafico e strutturale per il Portale turistico del Comune di Mondolfo con un header dedicato alle slideshow grazie all’utilizzo di immagini suggestive e alla presenza delle piattaforme social.

Obiettivo dell’Amministrazione comunale: rinnovare e rendere più appetibile il modello dell’offerta turistica con una più efficace ed immediata comunicazione dei servizi offerti ed una più facile navigazione da parte dell’utente che potrà orientarsi ed utilizzare anche i social media.

La decisione di una “nuova veste” è nata proprio a seguito del successo ottenuto in occasione dal corso online lanciato dall’assessorato al Turismo “Social Media Marketing”, che ha registrato una larga partecipazione ed un interesse non solo da parte delle attività e degli operatori del settore ma anche dei privati.

Il sito, lanciato online, andrà ad integrare le notizie già presenti sul web-site istituzionale dell'Ente, ma punterà principalmente agli approfondimenti sulla storia di Mondolfo Marotta, sui monumenti, sulle opere d'arte, sui musei, sulle dimore storiche, sugli eventi e tutto ciò che può servire a chi vuole scoprire la Città con itinerari particolari come “Natura e cultura” e “Photowalk”, oltre ad una sezione interamente dedicata all’accoglienza turistica.

Infatti, per la prima volta gli albergatori, nella SEZIONE delle “Strutture Ricettive” potranno interagire ed implementare le informazioni delle loro strutture.

Così come sarà possibile consultare gli “Itinerari più seguiti” ma anche “Sport e attività all’aria aperta” potendo scegliere tra un ventaglio di opportunità presenti nel territorio.

Senza dimenticare la parte dei suggerimenti e consigli utili per organizzarsi e visitare Mondolfo Marotta potendo scegliere su “Due vacanze in una”: da una parte l’arte e la storia del borgo di Mondolfo, dall’altra Marotta come località balneare con le tradizioni del mare e al contempo scoprire tutto ciò che c’è da sapere sull’enogastronomia e lasciarsi trasportare dai sapori tradizionali e dai prodotti tipici.

Nel nuovo sito spazio al “Social Wall” per collegarsi direttamente alle piattaforme social media di Facebook ed Istagram con la possibilità di condividere i contenuti web o semplicemente scaricare video e tenere aggiornata l’agenda degli eventi e le date utili.

Un sito posto al centro di un piano marketing territoriale voluto dall’Amministrazione comunale che lo propone come uno dei canali di comunicazione e promozione turistica dell’Ente, puntando sull’immagine come elemento centrale e sui nuovi linguaggi social.

Particolare importanza assume anche la sezione NEWS, costantemente aggiornata e quella degli AVVISI utili ai cittadini in questo momento con novità e consigli utili da seguire durante l’emergenza del Covid-19.

“Abbiamo la fortuna – ha commentato l’assessore al Turismo e Comunicazione, Davide Caporaletti – di vivere in un Comune di grande bellezza e per questo ci siamo posti l’obiettivo di voler guardare fuori dalle mura e dai confini e promuovere il nostro territorio utilizzando principalmente le immagini ed i nuovi linguaggi social per ampliare la platea del nostro pubblico. “Marotta Mondolfo: Due vacanze in una” non è solo un brand ma un altro tassello del piano di marketing territoriale, cultura, eventi e promozione del nostro Comune che guarda a promuovere la Città non solo per le tante bellezze e opportunità ma per la capacità di sfruttare anche la strategicità della sua posizione geografica che ne amplifica la sua attrattiva.

Il nuovo sito vuole essere la testimonianza di come oggi siano cambiati gli scenari dell’offerta turistica. Abbiamo bisogno di nuove idee e di nuove strategie che riescano ad inglobare settori importanti come la cultura, la natura, l’ambiente con la presenza di ciclovie, lo sport, l’enogastronomia. Il nostro è un territorio comunale pronto, da un punto di vista strutturale, per affrontare questa nuova sfida. Un’idea condivisa da tutti gli operatori del settore che con cui abbiamo lavorato all’interno della Consulta del Turismo dove abbiamo sottolineato la necessità di utilizzare una terra orgogliosa della sua storia e delle sue radici, capace di guardare con fiducia al futuro”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-05-2020 alle 16:10 sul giornale del 22 maggio 2020 - 312 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bl0n