"Storie da copertina: 40 titoli per la quarantena": a Fano un gioco/concorso letterario a premi

3' di lettura Fano 09/04/2020 - Quanti meravigliosi titoli abbiamo avuto sotto mano nella nostra vita! E se li mettessimo insieme facendo raccontare loro la nostra esperienza in questa quarantena o li usassimo per fare la nostra personale riflessione su quanto stiamo vivendo?

Potremmo fare un gioco letterario a premi e realizzare un video come quello che in molti hanno condiviso sui social in questi giorni. “Storie da copertina: 40 titoli per la quarantena” si avvia anche a Fano, strutturato come un piccolo concorso a premi grazie alla collaborazione con l’Associazione Amici delle Biblioteche di Fano e il gruppo di lettura della Memo “Un mercoledì da lettori”.

Come funziona? Partecipare è molto semplice: occorre produrre un video con un racconto o una riflessione sulla quarantena usando 40 titoli (circa) di libri amati, letti e soprattutto che facciano parte della biblioteca di casa vostra. Le regole sono poche, ma fondamentali: 1) il tema è rigorosamente quello della quarantena; 2) occorre inquadrare solo le copertine dei libri, nessun volto; 3) bisogna usare 40 titoli (saranno tollerati al massimo 2 o 3 titoli in più o in meno); 4) prima di cominciare il gioco, guardate il video prodotto dal Sistema Bibliotecario di Fano, per farvi ispirare (il video si trova nella sezione video della pagina fb della Memo nella playlist "Storie da copertina").

Ogni video dovrà essere inviato via messenger alla pagina FB della Memo o via wetransfer all’indirizzo federiciana@comune.fano.pu.it fino al 15 maggio riportando nome e cognome di chi lo ha realizzato.
Ciascun video, man mano che arriveranno, verrà pubblicato sulla pagina fb della Mediateca Montanari e si chiederà al pubblico di votarlo.

Vincerà chi avrà più commenti positivi al video (non basta un “like”). Ci sarà anche una giuria composta dall’associazione amici delle Biblioteche di Fano, dai componenti de “Un Mercoledì da lettori” e da alcuni componenti del tavolo “Fano città che legge” che decreterà invece il premio della critica.
I vincitori saranno annunciati il giorno 29 maggio in occasione di un evento digitale nell’ambito de Il Maggio dei Libri 2020.

Chi può partecipare? Tutti i residenti nel territorio del Comune di Fano senza alcun limite d’età.

Chi vince? C’è un “premio social” dove vince il video più votato sulla pagina Facebook della Memo e un “premio della critica” individuato da una commissione composta da componenti dell’associazione amici delle biblioteche, del gruppo di lettura “Un mercoledì da lettori” e del tavolo “Fano città che legge”.

Che cosa si vince? I due vincitori riceveranno un buono di acquisto da cinquanta euro per acquistare libri da spendere in una delle librerie di Fano. I buoni di acquisto sono offerti dall’Associazione Amici delle Biblioteche di Fano.

La speranza è che in molti si vogliano cimentare in questo gioco, un pensiero dei lettori dedicato a questi tempi così cupi, per alcuni molto di più che per altri. Le biblioteche e i libri possono essere utili per allegerirci un po’, per farci sentire uniti e per trarre elementi di riflessione. E’ una proposta che come Città che legge crediamo di poter fare nel rispetto di tutti, senza dimenticare che c’è chi soffre in questo periodo così complesso e difficile.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-04-2020 alle 15:27 sul giornale del 10 aprile 2020 - 321 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, comune di fano, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bjkr





logoEV