Fano: L'ex Vittoria Colonna per i positivi al coronavirus non gestibili in casa: c'è l'ok della società

1' di lettura Fano 03/04/2020 - Invimit Sgr, società partecipata al 100% dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ha annunciato che metterà a disposizione del Comune di Fano e della Protezione Civile lo stabile dell’ex Convitto “Vittoria Colonna” di via Montegrappa, nel cuore della città.

Lo stabile sarà concesso da parte di Invimit Sgr in comodato d’uso gratuito per ospitare le tante persone attualmente in quarantena nella città che non posso rimanere in casa per non contagiare i propri familiari. Nell’ambito dell’emergenza sanitaria Covid-19, l’edificio sarà impiegato quale soluzione non ospedaliera, come luogo dove ospitare situazioni di contagio leggere o di isolamento non gestibile in casa, o comunque per dare una soluzione abitativa a persone che improvvisamente si sono trovate senza casa.

“Siamo disponibili a concedere alla Protezione Civile il Convitto Colonna a Fano per impiegarlo come centro Covid-19 per l’isolamento pazienti in quarantena. Confermo la stessa disponibilità ad intervenire in altre regioni d’Italia dove dovessero essere necessari altri immobili per assolvere alla stessa importante funzione” – ha commentato Nuccio Altieri, Presidente Invimit Sgr – “In questo particolare momento tutti dobbiamo fare la nostra parte in maniera rapida ed efficace e Invimit è a disposizione”.

L’edificio è composto da circa 100 camere con bagno e si estende su un’are di circa 6.000 mq, si trova in una posizione ideale perché vicino alla stazione e alla Strada Statale Adriatica ed è quindi facilmente raggiungibile. Il complesso immobiliare si articola su più corpi di fabbrica adiacenti, disposti a forma reticolare, allungati da Ovest a Est e sviluppati su tre piani verticalmente fuori terra e uno interrato.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-04-2020 alle 19:18 sul giornale del 04 aprile 2020 - 208 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa





logoEV