Scomparso Leone Bonazzoli, fondatore della Arbo: se ne va un pioniere dell’impiantistica

1' di lettura Fano 23/03/2020 - CNA Impianti e Confartigianato Impianti di Pesaro e Urbino, piangono la scomparsa di Leone Bonazzoli, pioniere del settore dell’impiantistica.

Assieme alla moglie Anita aveva fondato nel 1968 la ditta ARBO, azienda leader nel settore della ricambistica idraulica e punto di riferimento per tutta la categoria. Un’azienda che oggi conta ben 214 dipendenti, 55 agenti, 6 area manager e 39 punti vendita.

Artigiano d’altri tempi, Leone Bonazzoli, classe 1930, è stato un precursore della metanizzazione della provincia ed un maestro per tutta la categoria. Da lui, instancabile consigliere, decine e decine di idraulici, installatori, impiantisti hanno imparato il mestiere. Nel sito della ditta Arbo si legge la frase “Uomo di grandi visioni e di grandi imprese”.

CNA Impianti e Confartigianato Impianti si stringono attorno alla famiglia esprimendo le condoglianze in rappresentanza di tutta la categoria.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-03-2020 alle 10:11 sul giornale del 24 marzo 2020 - 5868 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, cna, lutti, comunicato stampa, arbo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bier





logoEV