Pesaro: Montecassiano: giovane di Pesaro beccato con 14 dosi di hashish, denunciato

Carabinieri 1' di lettura Fano 26/01/2020 - Il servizio congiunto dei Carabinieri della Compagnia di Macerata è scattato sabato sera sulle direttrici che portano verso due noti locali pubblici posti in località Valcarecce di Cingoli e Piane di Potenza di Montecassiano, dove era in corso un concerto di un giovane rapper milanese, con l’obiettivo di ridurre i casi di guida in stato di ebrezza alcolica o derivata dall’abuso di sostanze stupefacenti.

Le autopattuglie delle Stazioni Carabinieri di Cingoli, Corridonia, Mogliano e Montecassiano, coadiuvate da una della Sezione Radio Mobile di Macerata munita delle apparecchiature per l’alcol test, si sono posizionate alle intersezioni di maggior transito al fine di contrastare il fenomeno delle stragi del sabato sera che, come attesta anche la cronaca nazionale, è in continua crescita.

Pertanto, sulla base delle disposizioni impartite dal Comandante Provinciale dei Carabinieri di Macerata, sono stati aumentati i controlli nel fine settimana con posti di blocco sulle principali direttrici della Provincia. Al termine dei controlli i Carabinieri della Stazione di Cingoli hanno denunciato in stato di libertà un diciottenne di Pesaro che nascondeva nelle tasche del giubbotto 14 dosi di hashish, segnalando alla Prefettura di Pesaro l’amico trovato con 1,38 grammi di hashish, mentre i colleghi della Stazione di Montecassiano hanno segnalato alla Prefettura di Macerata due giovani di Corridonia per il possesso di 1,40 grammi di marijuana.






Questo è un articolo pubblicato il 26-01-2020 alle 15:38 sul giornale del 27 gennaio 2020 - 704 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, corridonia, montecassiano, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfwU





logoEV