Forzano le porte e fanno saltare le casse della banca: 15mila euro di bottino, danni ingenti

1' di lettura Fano 21/01/2020 - Far esplodere il bancomat per arraffare i soldi? Superato. È quel che verrebbe da dire di fronte al modus operandi dei rapinatori che la scorsa notte hanno preso di mira la filiale dell’Ubi Banca.

È a Mondavio che i ladri hanno messo in atto il loro piano. Questa volta, però, a saltare in aria non è stato lo sportello automatico, ma le casse. Intorno alle 3 30, il gruppo è entrato all’interno della banca forzando un paio di porte, poi l’esplosione che ha provocato anche parecchi danni, tanto da far cadere anche alcuni pannelli dal soffitto. Il bottino stimato è di circa 15mila euro. I carabinieri sono sulle tracce della banda.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano





Questo è un articolo pubblicato il 21-01-2020 alle 15:19 sul giornale del 22 gennaio 2020 - 3900 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondavio, rapina, bancomat, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfiC





logoEV