Digestore, Insieme é meglio: "Una mozione condivisa per fare chiarezza"

biometano digestore anaerobico 3' di lettura Fano 17/01/2020 - Verrà presentata, in occasione del primo Consiglio Comunale di gennaio, una mozione a firma congiunta di tutti i gruppi consiliari di maggioranza.

“Il tema Digestore è ormai da tempo al centro del dibattito politico e civile, in cui si scontrano differenti
correnti di pensiero su quale possa essere la scelta migliore per i cittadini fanesi.

Finalmente, attraverso questa mozione, si fissano dei punti chiari che mostrano la visione politica della
maggioranza, elaborati sulla base degli studi fin ora condotti. Si dichiara la volontà di realizzare il digestore.
Si definisce l’impianto un investimento necessario per la crescita di Aset e strategico per il futuro bilancio del
comune di Fano, in cui gli utili provenienti dalla società compartecipata hanno un peso importante,
soprattutto per il finanziamento di servizi ai cittadini. Si evidenzia la capacità del digestore anaerobico di dar
vita ad un virtuoso modello di economia circolare, trasformando in materia prima (biogas, anidride carbonica
per ospedali e sostitutivi dei concimi), potature, tagli del verde e scarti di cucina, attraverso un processo a
bassissimo impatto ambientale”, dichiara la consigliera Cora Fattori, Presidente della commissione Bilancio,
con delega all’Efficientamento Energetico, che da tempo sta studiando la delicata questione.

La mozione tuttavia mette in evidenza come alcuni aspetti meritino ulteriori approfondimenti, al fine di
prendere la scelta migliore, su un’opera così importante. Pertanto si richiede di dare ad Aset tempestivo
mandato per realizzare un’approfondita analisi costi/benefici a completamento dello studio preliminare già
fornito da Nomisma Energia Srl e IGW Srl, in cui erano stati individuati 3 tra gli 8 siti analizzati.

“Ci dispiace leggere i commenti di una parte dell’opposizione che non hanno evidentemente colto, forse per
convenienza politica, la bontà della mozione. La lista Insieme è Meglio, come si vede dal lavoro che stanno
svolgendo i nostri consiglieri, sostiene un metodo basato sull’analisi di dati certi e oggettivi. Non vogliamo far
leva sulle paure dei cittadini, sfruttando le loro debolezze. Vogliamo che una scelta come questa, che influirà
nella vita della città dei prossimni anni, venga fatta su dati certi ed in concertazione con tutte le forze
politiche, come del resto dimostrato in occasione della commissione congiunta Bilancio e Ambiente
incentrata sulla delicata tematica, tenutasi il 20 novembre 2019. In tale occasione per la prima volta si sono
aperte le porte al pubblico e, sempre per la prima volta, sono stati chiamati ad un confronto aperto, tecnici
scelti dalle forze di maggioranza e di opposizione. In quella occasione la nostra consigliera Cora Fattori ha
cominciato un lavoro importante che non vogliamo vada perso. Ricordiamo inoltre che la destra fu capace
solo di polemiche senza alcun ausilio tecnico, al contrario del M5S che partecipò al tavolo di lavoro con un
esperto del settore” spiega il coordinatore Marco Battistelli.

Quello della localizzazione dell’impianto è il tema più caldo, a tale proposito il capogruppo Mirco Pagnetti
dichiara: “Siamo convinti che occorra un’analisi più approfondita per vericare le effettive condizioni
(urbanistiche, ambientali, tecniche ed economiche), al momento studiate solo in modo preliminare, utili ad
individuare il sito e la determinare la dimensione dell’impianto.

La lista Insieme è Meglio sottoscriverà quindi la mozione, naturale conseguenza del lavoro cominiciato in
occasione della Commissione Congiunta Bilancio e Ambiente, convinta che l’unica strada per una scelta
amministrativa che porti alla crescita della città sia un lavoro politico basato su analisi tecniche e dati
oggettivi e non sulla peggiore demagogia politica.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2020 alle 19:42 sul giornale del 18 gennaio 2020 - 275 letture

In questo articolo si parla di politica, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bfbq





logoEV