Urta un’auto e la danneggia: trovato dalla polizia locale. Quasi 600 euro di multa

1' di lettura Fano 08/01/2020 - Ha urtato in modo violento un’auto in sosta con la sua Opel Zafira. Le ha provocato diversi danni, tanto che nell’impatto sono caduti a terra svariati pezzi di carrozzeria. Ma, nonostante questo, se n’è andato.

È successo in via Fabbri, a Fano, la notte del 1° gennaio. Grazie a puntigliose ricerche presso meccanici e carrozzieri della zona, gli agenti della polizia locale hanno rintracciato la Zafira e il relativo proprietario, a cui sono stati decurtati quattro punti dalla patente. Soprattutto, dovrà pagare 595 euro per aver violato l’articolo 189 del codice della strada (fuga dopo incidente con danni a cose), l’articolo 141 (mancato controllo del veicolo) e il regolamento comunale sui rifiuti, nello specifico l’abbandono sul suolo di rifiuti speciali.

Per la polizia locale l’anno è cominciato in modo intenso. Martedì hanno infatti dato la caccia a uomo che aveva rubato una bicicletta proprio di fronte alla sede del comando, mentre mercoledì gli agenti hanno beccato un automobilista che ha accidentalmente divelto dei cartelli stradali in viale Gramsci e poi è scappato. In entrambi i casi è stata provvidenziale la presenza delle telecamere di videosorveglianza.


Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 08-01-2020 alle 19:49 sul giornale del 09 gennaio 2020 - 2576 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, incidente stradale, auto danneggiate, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/beOG





logoEV