IN EVIDENZA





1 dicembre 2020





...

Video e articoli di giornale ci hanno fatto vedere , in questi giorni, le resse, le code e gli assembramenti di consumatori e curiosi davanti alle vetrine di qualche centro commerciale. Code chilometriche a Roma (dove il sindacato parla di “schiaffo in faccia alla salute pubblica”), code e ressa nei negozi specializzati di elettrodomestici e mobili a Como, ressa dappertutto in Italia per le scarpe sneakers di un noto marchio di discount.



...

In questa seconda ondata è sempre stata la provincia di Ancona a presentare, settimana dopo settimana, il numero più alto di nuovo contagi. Questa settimana invece ha avuto 714 casi, 250 in meno della settimana precedente ed è stata superata da Pesaro (722 casi, la provincia più colpita nella prima ondata) e soprattutto da Macerata (745 casi). Il numero dei contagi di tutta la regione è praticamente stabile rispetto a sette giorni fa, appena 106 casi in meno.





...

Nascono in regione i primi Ispettori alla revisione, figure previste nella Direttiva europea 2014/45. A darne notizia, Luca Bocchino, Responsabile Confartigianato Autoriparazione Ancona-Pesaro Urbino, al termine del 1° corso della Regione Marche per responsabili tecnici delle revisioni che vogliono accedere alla qualifica di Ispettori per Revisioni di veicoli superiori a 3,5 tonnellate. Il 2 dicembre prossimo è prevista la partenza della 2’ edizione, in versione tutta digital, di cui sono ancora aperte le iscrizioni.


...

La Giunta ha adottato la proposta di variante al PRG che recepisce gli studi effettuati di microzonazione sismica di livello 2 che hanno prodotto la “Carta di microzonazione sismica”. Gli studi, che servono ad individuare eventuali effetti di sito a seguito di un sisma, sono stati effettuati dal geologo Cesare Bisiccia con il supporto degli uffici comunali, ricevendo l'attestazione di conformità da parte della Regione Marche in seguito all'approvazione di una Commissione Tecnica Nazionale.


...

“Esonero dei versamenti fiscali e contributivi per chi ha avuto significative perdite di fatturato, indennizzi per gli stagionali e per tutto il comparto fieristico danneggiato dalle chiusure prolungate. Siamo al quarto step di un percorso necessario per includere nel supporto statale tutte le categorie in difficoltà”.





...

Aderendo alla proposta del Comitato genitori unitario degli istituti scolastici (Co.Ge.U.) di Senigallia, già fatta propria dal Comune di Fano, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino Giuseppe Paolini ha informato il Consiglio provinciale, riunitosi lunedì in videoconferenza, che in settimana provvederà, con proprio decreto, a chiedere alla Regione Marche di istituire la “Giornata regionale del divertimento in sicurezza”, da svolgersi l’8 dicembre di ogni anno.


30 novembre 2020





...

Domenica mattina a seguito del riscontro delle positività per COVID-19 dei degenti presso le Unità operative di Gastroenterologia e Medicina 3 del presidio Santa Croce di Fano, si è riunita l’Unità di Crisi dell’azienda ospedaliera Marche Nord, per fare il punto sui posti letto Covid e isolare i pazienti COVID+ che resteranno nel presidio di Fano, assicurando la garanzia di percorsi separati sporchi/puliti per la sicurezza dei pazienti e degli operatori sanitari.







...

Ottimo risultato in terra trentina per la Vigilar Fano, che conquista tre punti al cospetto di una formazione giovane ma tenace, capace di dare del filo da torcere ai virtussini. Il risultato finale è uno 0-3 che regala continuità alla squadra di coach Pascucci.


28 novembre 2020


...

Gli addobbi, la musica, gli eventi. Per non parlare dell’albero. Anzi, degli alberi. Detta così sembra che il Natale 2020 non avrà niente da invidiare a quelli precedenti. Nonostante tutto. Di differenze, certo, ce ne saranno diverse, ma intanto il Comune di Fano – insieme alla Pro Loco e con il contributo della Regione Marche – ha fatto la sua parte organizzando un ‘Natale Più’ nonostante i ‘meno’ dovuti al Covid-19.







...

Test sierologici, tamponi antigenici come efficace misura di prevenzione e controllo. In un momento che vede le Marche in evidente affanno rispetto al numero di test sul Covid 19 processati ogni giorno (fattore questo che può determinare anche la retrocessione da un colore all’altro di un territorio), la CNA di Pesaro e Urbino ha avviato con successo da tempo un’importante opera di monitoraggio tra le imprese di tutti i settori: dalla manifattura ai servizi; dalla produzione alla distribuzione.