IN EVIDENZA





31 luglio 2020




...

Sarebbe contro il Piano Spiagge. E contro la legge stessa. È per questo che il Comune di Fano ha respinto al mittente la richiesta degli albergatori, speranzosi di ottenere in concessione una porzione di spiaggia libera da riservare ai clienti in arrivo nelle strutture della città. Che pare non troveranno – alle condizioni attuali – nemmeno un ombrellone libero. E lo stesso vale per i lettini. Un problema, questo, sorto in seguito all’emergenza dovuta al Covid-19. Il distanziamento sociale ha imposto la presenza in spiaggia di un numero limitato di ombrelloni, subito presi d’assalto dai turisti più rapidi, ma anche dai tanti fanesi che, date le circostanze, hanno deciso di trascorrere le ferie - o quel che ne resta - nella Città della Fortuna.


...

Oggi ho scritto all’Amministratore Delegato di Poste Italiane, al Presidente del Consiglio dei Ministri e al Sua Eccellenza il Prefetto di Pesaro e Urbino per portare a conoscenza che gli Uffici Postali ubicati nei Municipi di Barchi e San Giorgio di Pesaro, sono aperti solamente 1 giorno per settimana creando disagi significativi all’utenza, per la grande parte composta da persone con oltre 65 anni d’età e con ridotte possibilità di spostamento.



...

Venerdì 31 luglio, la XXVIII edizione di Fano Jazz By The Sea porta a termine il proprio viaggio tra i mille suoni del jazz, principalmente italiano, a causa dell’emergenza Covid 19 che ha impedito le tournée europee di artisti statunitensi.



...

Sono aperte da lunedì 20 luglio le iscrizioni per i ragazzi, dai 16 ai 21 anni, che con la guida di giovani tutor saranno impegnati in azioni di cittadinanza attiva per la cura e valorizzazione di beni e spazi pubblici. Anche i comuni di Pesaro, Pergola, Fossombrone e Fano sono tra i 14 comuni marchigiani che hanno aderito al progetto, di durata biennale, finanziato dalla Regione e coordinato dal CSV Marche.



...

Confindustria Marche Nord Pesaro Urbino e le Organizzazioni Sindacali hanno sottoscritto un protocollo per favorire, con la massima sinergia, la sicurezza nelle imprese in tema COVID-19, nel rispetto di quanto definito dal protocollo nazionale del 24 aprile. Presenti alla firma il Presidente Mauro Papalini, insieme a Andrea Baroni e ai funzionari dell’area sindacale, Roberto Rossini segretario della CGIL Pesaro Urbino, Maurizio Andreolini responsabile Cisl Pesaro e Paolo Rossini Segretario Regionale UIL Marche. “Sono molto soddisfatto di questo accordo” ha dichiarato il Presidente Papalini “perché si tratta di un protocollo di alto profilo, che nasce con un unico obiettivo, sempre condiviso dalle imprese: creare nelle aziende il massimo livello di sicurezza, a tutela della salute dei lavoratori e degli imprenditori“. L’accordo recepisce in pieno anche le sollecitazioni del Prefetto Lapolla, in prima linea sul tema della sicurezza e delle buone pratiche anti Covid.









30 luglio 2020




...

Al fine di preservare la risorsa idrica e salvaguardare il sistema di approvvigionamento idropotabile del territorio della provincia di Pesaro e Urbino, la Regione Marche, visto il progressivo calo delle portate dei corsi d’acqua, con Decreto della P.F. Tutela del Territorio di Pesaro e Urbino n. 305 del 30/07/2020 ha disposto, a far data dal 05 agosto 2020 e fino al 30 settembre 2020, le seguenti limitazioni dei prelievi da tutti i corsi d’acqua insistenti nel bacino idrografico del fiume Metauro:


...

Regolamentare e mettere in sicurezza l'ingresso al quartiere di Rosciano. E’ questo l’obiettivo della delibera di giunta, approvata ieri dall'amministrazione comunale, che prevede la realizzazione di una rotatoria all’intersezione tra Via Campanella e via Baretti, e una mini rotatoria all'ingresso del quartiere di Rosciano. Un intervento che rientra nel tracciato delle opere compensative relative alla terza corsia dell’autostrada ma che era rimasto fuori dagli interventi principali.


...

Siamo libere cittadine e cittadini e vogliamo libere spiagge. La questione dell'utilizzo delle spiagge libere in Italia, e di conseguenza anche nel nostro territorio, è un tema di costante attualità. La concessione di spiagge a privati negli ultimi tempi è aumentata sensibilmente al punto che il nostro Paese, che seppur circondato dal mare quasi nella sua interezza, è ultimo in Europa per la disponibilità di spiagge libere. A Fano soltanto il 25% delle spiagge è libero da concessione. Eppure ancora una volta nella nostra città è stata richiesta la concessione di ulteriore porzione di spiaggia da parte di soggetti privati.




...

Si chiama "Biblioteca in/attesa" la minirassegna estiva in tre serate che si terrà nella corte di Palazzo Cassi a San Costanzo. Nel primo appuntamento, sabato 1 agosto alle ore 21.15, la biblioteca ospiterà Pier Paolo Pederzini – RimAttore, che sarà protagonista di uno spettacolo in rima estemporanea dal titolo "Komikon".




...

Dopo questo lungo periodo di obbligata assenza di eventi e manifestazioni pubbliche, la Cappella Musicale del Duomo di Fano vuole festeggiare insieme al pubblico la fine del lockdown, riprendendo l’attività concertistica, cui peraltro non ha mai rinunciato.


...

I forni a legna Fontana a cottura diretta permettono di raggiungere elevate temperature in breve tempo e con pochissima legna garantendo la cottura della pizza in soli 4 minuti. La volta realizzata in acciaio inox di grande spessore, coibentata con fibra ceramica e lana di roccia naturale...


...

È stata pubblicata mercoledì la gara europea per l’affidamento della progettazione definitiva/esecutiva di 4 interventi che rientrano nell’ambito della rete ciclabile regionale. Si tratta della Ciclovia del Fiume Foglia, della Ciclovia del Fiume Esino, del ponte ciclopedonale sul Fiume Cesano e del Ponte ciclopedonale sul fiume Chienti. Già approvati anche i relativi progetti di fattibilità tecnica economica.



...

Nel Consiglio comunale di Lunedì 27 Luglio è stato approvato all’unanimità l’assestamento di Bilancio con il quale è stato istituito un fondo comunale di 100.000 euro destinato a ridurre le bollette della Tari (Tariffa Rifiuti) alle utenze "non domestiche" (attività commerciali, produttive ed imprese) che sono rimaste chiuse nel periodo di lockdown legato all’emergenza Covid-19.



...

Sempre più diffusi tra arredatori e designer è l'utilizzo di faretti da incasso. Consentono una buona illuminazione ed hanno un aspetto semplice e moderno; la luce può essere canalizzata solo su un oggetto, fascio di luce direzionale, oppure su un'intera stanza, utilizzando un fascio di luce diffusa; sono economici e di basso impatto ambientale; l'ideale per unire utilità, esteticità e rispetto per l'ambiente.


29 luglio 2020