IN EVIDENZA





13 gennaio 2020



...

“Chiuso per lutto cittadino dalle 14 45 alle 16 30”. Questo c’era scritto fuori da un tabacchi che aveva appena abbassato la saracinesca. Il titolare stava sistemando il cartello proprio in quel momento, prima di dirigersi verso la chiesa di Santa Croce. Lo stesso aveva già fatto il bar poco più avanti, e così tanti altri. Calcinelli di Colli al Metauro, un paese fantasma reso tale dalla sua duplice perdita. La mattina stessa si era già pianto per la maestra 43enne Elisa Rondina. Poche ore dopo – alle 15 – la comunità si è riunita di nuovo per rendere omaggio a un’altra sua figlia scomparsa troppo presto: la parrucchiera 34enne Sonia Farris. Entrambe le ragazze sono state strappate alla vita da un ubriaco al volante, che nella notte tra il 5 e il 6 gennaio le ha travolte lungo l’Arceviese. Tutti e tre erano appena usciti dalla discoteca Megà. Soltanto uno è tornato a casa: l’investitore. E dovrà restarci, dati i domiciliari.


...

Auto già posteggiate, tante altre ancora in arrivo. Polizia locale e carabinieri hanno controllato il traffico sin dalla Flaminia. Le macchine si sono arrampicate sulle vie laterali pur di parcheggiare. Mancava soltanto un quarto d’ora all’inizio della cerimonia funebre, e all’interno della chiesa parrocchiale di Santa Croce di Calcinelli (Colli al Metauro) non restava che qualche posto in piedi. Fuori c’erano almeno altre duecento persone. Sotto un sole tiepido, stavano aspettando il feretro di Elisa Rondina per darle l’ultimo saluto. Perché la maestra 43enne non c’è più, travolta da un ubriaco – ora ai domiciliari - tra il 5 e il 6 gennaio sull’Arceviese dopo essere uscita dalla discoteca Megà. Era insieme all’amica Sonia Farris. Stesso epilogo per entrambe, stesso tragico destino.


...

Una giovialità spontanea, mai ostentata. La battuta pronta, spesso anche in dialetto, forse per darle ancora più “spinta”. E poi la leggerezza anche dentro il confessionale, consapevole di come si potesse volare leggeri pure nei momenti più sacri. Infine la sua voce, talvolta soltanto sussurrata, quasi sempre giocosa, ma capace di farsi seria – addirittura austera – quando necessario. E come dimenticare il suo amore per la bici, in sella alla quale lo si è visto girare fino a poco tempo fa, come un Don Matteo in salsa fanese. Don Gabriele Belacchi – “Donga”, come in tanti lo chiamavano - verrà ricordato per tutto questo e tanto altro ancora. Se n’è andato a 92 anni mezzora dopo la mezzanotte di sabato 11 gennaio, lasciando un vuoto incolmabile tra fedeli, amici e parenti.





...

Era il 23 di febbraio del 2019 quando la nostra prima iniziativa partì proprio dall’ex pista dei go kart. Ci siamo tornati oggi, 10 gennaio 2020, convinti di dover eseguire una semplice ripulitura ed invece ai nostri occhi è apparsa una situazione a dir poco disastrosa: cumuli e cumuli di immondizia nascosti fra siepi, canneti sterpaglie e cotico erboso stratificatisi probabilmente nel corso degli anni. 


...

Per il terzo anno consecutivo, il Liceo Nolfi-Apolloni parteciperà al Carnevale di Fano ed alle sue sfilate. Da martedì 10 dicembre, infatti, presso i locali del Liceo Apolloni, in Via dei Lecci, sono state avviate delle attività laboratoriali in collaborazione con la Carnevalesca per la realizzazione di strutture che parteciperanno alle sfilate del prossimo Carnevale fanese.


...

Cinquecento metri di pista ciclopedonale in più. È il “regalo” post-natalizio fatto dall’amministrazione comunale a tutti i fanesi. Ai residenti di Sant’Orso, soprattutto: si tratta, infatti, del nuovo tratto di via Soncino. Un’opera costata 130mila euro, per una lunghezza complessiva di 1,5 chilometri se si considera pure la ciclabile di via Sant’Eusebio.


...

Invece di prolungare oltremodo il gongolamento, fingendo di essere l’uomo della provvidenza che ha finalmente trovato i fondi per completare le scogliere della Sassonia, il consigliere regionale Minardi dovrebbe cominciare a raccontarla giusta e rispondere finalmente ad alcune domande.



11 gennaio 2020



...

I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Fano hanno tratto in arresto un italiano di 37 anni, senza fissa dimora sul territorio nazionale, per lesioni e minacce Ad alcuni passanti e per resistenza a pubblico ufficiale, reati posti in essere nella centralissima piazza Avveduti, nei pressi della pista di ghiaccio all’aperto allestita in occasione del periodo natalizio.



...

Raccolta differenziata dell’organico: Aset spa sta valutando i vantaggi ambientali di utilizzare i sacchetti in carta riciclata al posto dei sacchetti in bio- plastica. Nei giorni scorsi sono state effettuate alcune prove nel centro di educazione ambientale Casa Archilei, a Fano in via Bassi, in collaborazione con l’associazione Argonauta, che hanno confermato la buona tenuta meccanica degli involucri dopo tre giorni di deposito del rifiuto, che consiste in scarti di cucina.


...

Con l’inizio del nuovo anno tornano gli spettacolari documentari della Grande Arte ai Cinema Malatesta e Politeama. A conclusione di un lungo ciclo di celebrazioni dedicate al Genio di Vinci a cinquecento anni della sua morte, da lunedì 13 a mercoledì 15 gennaio sarà proiettato Leonardo, le opere, che permetterà di conoscere e ammirare in qualità ultra HD dipinti e disegni del maestro del Rinascimento, sottoposti a una minuziosa illustrazione da parte di curatori e critici d’arte, tutti tra i massimi esperti mondiali di Leonardo.




10 gennaio 2020


...

Una fila di persone che attende di entrare, anche se non si capisce bene dove. Quella foto, d’altronde, è così poco a fuoco che dev’essere stata scattata in fretta (vedi allegato, ndr). Di certo è l’ultima che la 43enne Elisa Rondina ha inviato alla sua amica Manuela Boldorini. Erano le 23 53 del 5 gennaio, e con quello scatto la comunicazione tra le due ragazze si è interrotta. Erano entrambe impegnate a godersi la loro grande passione in comune - il ballo -, anche se in locali diversi, nell’ultima serata utile per poter tirare fino a tardi prima della fine delle festività. Manuela si aspettava di risentire Elisa il giorno dopo. Come ogni giorno, d’altronde. Ma non è stato possibile, perché la sua amica se n’è andata tra le 4 e le 5 del mattino, travolta e uccisa da un ubriaco fuori dalla discoteca Megà insieme a Sonia Farris, all’alba di una maledetta Epifania che la comunità di Calcinelli non potrà mai dimenticare.


...

Lo aveva annunciato, ma ora carta canta. Attraverso un apposito decreto, il sindaco di Colli al Metauro Stefano Aguzzi ha proclamato il lutto cittadino per il giorno dei funerali di Elisa Rondina e Sonia Farris, che hanno perso la vita poco prima dell’alba del 6 gennaio travolte da un’auto sull’Arceviese, nei pressi della discoteca Megà di Senigallia, condotta da un 47enne ubriaco ora agli arresti domiciliari.




...

Anche quest'anno si è rinnovata la tradizione della PASQUELLA nel Comune di Mondavio, portando gli Auguri in ben 28 famiglie dal capoluogo alle frazioni di San Filippo sul Cesano, San Michele al Fiume e Sant'Andrea di Suasa.



...

“Pronto Manuel? Sono Federico”, “Federico chi?”, “Federico… Pinocchio”. E’ iniziata con questa telefonata una bella amicizia destinata a cambiare la storia di due ragazzi e, di riflesso, quella del Carnevale di Fano 2020. I protagonisti della storia sono Manuel De March, 24enne artista fanese con sindrome di down conosciuto ormai in tutta Italia sia per i risultati conseguiti in ambito sportivo (nuoto e bocce in primis) sia per i suoi Trucioli di Pinocchio (penne artigianali realizzate al tornio) e Federico Ielapi, il protagonista di “Pinocchio”, film di Matteo Garrone attualmente nelle sale cinematografiche.


...

La presentazione del bilancio è sicuramente l’atto più importante dell’anno per un consiglio comunale. Con la sua approvazione infatti, avvenuta il 30 dicembre 2019, l’Assessore al bilancio Ciani Omar ha rimarcato la volontà del Sindaco Filippo Sorcinelli e di tutta l’Amministrazione, di voler perfezionare il ciclo di programmazione che l’ente intende adottare da qui per i prossimi anni.


...

Calcio, volley, beach volley e beach tennis ma i primi a riprendere l’attività sono gli ”adulti”. Il Csi Fano (comitato provinciale), infatti, dopo la pausa natalizia sta pian piano ripartendo con i vari campionati anche se a fare la pausa più breve sono stati gli over 50 che al Palas Allende e alle Pie Venerini si sono già rimessi “In Movimento”.


...

Sarà la sfida di domenica 12 gennaio a Chieti ad aprire ufficialmente il 2020 del Fano Rugby, che messa alle spalle la lunga pausa per Natale e Capodanno tornerà in campo per affrontare la Polisportiva Abruzzo nella penultima giornata della regular season della poule 2 del girone E di serie C1.



...

Il Buldog Lucrezia apre il 2020 con una sfida subito impegnativa. I ragazzi di mister Roberto Osimani cominciano il girone di ritorno in casa del Futsal Fuorigrotta in un match subito impegnativo: infatti i campani sono secondi in classifica generale con 32 punti ed hanno avuto fin qui un cammino quasi perfetto, con 10 vittorie, due pareggi ed una sola sconfitta.



9 gennaio 2020