Fano: Il grande gospel per il Natale fanese: gli eventi del weekend

4' di lettura Fano 13/12/2019 - Altro weekend ricco di magia per il Natale Più 2019 che, domenica 15 dicembre, regalerà alla città un momento di pura gioia. Non a caso si intitolerà proprio Singing of the joy, il concerto che si svolgerà alle 18, proprio sotto il grande albero della piazza che vedrà protagonisti ben 2 cori gospel. Ad incantare fanesi e turisti ci penserà il Fano Gospel Choir, diretto da Caterina Di Placido con Mauro Gubbiotti alle tastiere, Juri Pecci alla batteria e Giovanni Golaschi al basso. 25 voci uniche, che vantano collaborazioni con tantissimi cori di tutta italia e che, ancora una volta, contribuiranno a rendere indimenticabile uno degli appuntamenti del Natale Più 2019. La formazione nostrana sarà accompagnata dal Coro Giovani Fabrianesi diretto da Emilio Procaccini, altro gruppo di grandi professionisti uniti dalla passione per il gospel.

L’appuntamento sarà anticipato, alle 17.15, dal Concerto di Natale della Banda Città di Fano, che si esibirà al Teatro della Fortuna. Il concerto, diretto dal maestro Daniele Rossi, presentato dalla giornalista Anna Rita Ioni, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura e ai Beni Culturali, avrà un costo di 10 euro e il ricavato andrà in beneficenza all’Oasi dell’Accoglienza. Il complesso bandistico sarà inoltre accompagnato dalla delicatezza del coro “Una scuola tra le note”, diretto dal maestro Giorgio Caselli.

La giornata di domenica sarà caratterizzata anche dal Natale dei quartieri, in particolare dal mercatino natalizio della scuola primaria F.Montesi, che si svolgerà sabato 14 dicebre alle 15.30, presso il centro commerciale di Sant’Orso e dall’accensione dell’albero di Pontesasso, situato nel centro sportivo sociale. Weekend del Natale Più che vedrà protagonisti anche i bambini. Per la precisione 300 giovani studenti delle scuole elementari fanesi che, sabato 14 dicembre alle 9.30, invaderanno Piazza Amiani nella quale in appositi mercatini, venderanno il frutto del loro lavoro che servirà per finanziare un progetto in Zambia portato avanti dalla onlus L’Africa Chiama. La mattinata sarà accompagnata anche dalla musica, con canti natalizi che daranno il via alla giornata e che saranno riproposti in una sorta di concerto itinerante tra le bancarelle del mercato. Ad accompagnarli ci saranno anche diversi genitori impegnati in laboratori e giochi.

Non mancheranno gli appuntamenti fissi del Natale Più 2019, ossia la maxi pista di pattinaggio sul ghiaccio, il Magic Sand e i mercatini natalizi che saranno aperti per tutto il weekend e daranno possibilità di scatenarsi nello sfrenato shopping natalizio. Le 20 casette in legno, come sempre offriranno la possibilità di acquistare un mix di prodotti per tutti i gusti dall’oggettistica natalizia, ad oggetti di artigianato, passando per indumenti e tanto altro.

Dulcis in fundo, le attività della via dei Ciliegi e dei Bambini che anche per questo fine settimana si animerà sotto la guida scatenata dell’Elfo Più e dell’Elfo Meno, accompagnati dal Mago del Natale. Oltre all’animazione e ai mercatini solidali delle associazioni, il weekend di via Garibaldi prenderà il via con la compagnia del Teatrino Rosso che metterà in scena, alle 18.15, lo spettacolo “Hanno rapito Babbo Natale”. Via dei Ciliegi che tornerà protagonista anche alle 17 di domenica 15 dicembre, con i 200 coristi dell’istituto Nuti di Fano che si esibiranno in un emozionate concerto a tema natalizio.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-12-2019 alle 11:33 sul giornale del 14 dicembre 2019 - 170 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, natale, eventi, Organizzatori, natale più