Bloccano la strada e fanno saltare il bancomat [FOTO]: colpo grosso nella notte

1' di lettura Fano 07/12/2019 - La banda del bancomat ha colpito ancora. E lo ha fatto pure con una certa scaltrezza. Perché i ladri non si sono “limitati” a far saltare lo sportello automatico della banca per arraffare le banconote. Hanno adoperato, sì, l’ormai rodata tecnica della marmotta per far esplodere il bancomat, ma prima di tutto hanno sbarrato la strada alle eventuali auto di passaggio – anche se, a dirla tutta, erano le 3 della notte -, poi hanno messo a segno il colpo.

Non erano di certo dei ladri improvvisati, dunque, quelli che nella notte tra venerdì e sabato hanno fatto esplodere lo sportello Creval di Barchi, a Terre Roveresche. Secondo i testimoni, ad agire sarebbero stati in tre. Avrebbero bloccato la carreggiata spaccando il finestrino di alcune auto in sosta, per poi piazzarle in mezzo alla strada a mo’ di tappo. Infine l’esplosivo inserito all’interno del bancomat e la fuga a bordo di un’auto scura, forse una Giulietta. Il bottino è ancora da quantificare, ma si ritiene che sia piuttosto ingente. I carabinieri sono sulle tracce dei tre malviventi.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 07-12-2019 alle 13:22 sul giornale del 09 dicembre 2019 - 7416 letture

In questo articolo si parla di cronaca, ladri, barchi, bancomat, articolo, Terre Roveresche, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdL8