Con le parole giuste: "Vittime". Sabato l'incontro alla Mediateca Montanari

1' di lettura Fano 06/12/2019 - "Da molto tempo le stragi non sono piu' raccontate. Commemorate sì, ma ridotte a eventi lapidari. La memoria è duratura se è un racconto ripetuto: racconto, cioè svolgimento narrativo e non rappresentazione di un evento isolato. Ripetuto, in quanto abbia un senso al mutare del contesto e delle generazioni.

Io, adesso, sogno come sarebbe stato mio fratello Gino, i suoi occhi ridenti, e se fossi stato lo zio dei suoi figli avrei cantato loro la ninna nanna della mia terra. Non è così" (dalla lettera di Lorenzo Pinto, scomparso il 1 gennaio 2011, in ricordo del fratello Luigi, una delle otto vittime della strage neofascista di Piazza della Loggia, il 28 maggio 1974)

Con le parole giuste: Vittime
Le parole della giustizia nella filosofia, nella letteratura, nella società
Sabato 7 dicembre 2019 - ore 18.00
Fano, Mediateca Montanari
Incontro con Alberto Conci, insegnante
e Manlio Milani, Presidente dell’Associazione familiari dei caduti di Piazza Loggia.

Comune di Fano/Assessorato alle Biblioteche e alla Legalità Democratica
Fondazione Federiciana
Associazione Nazionale MAgistrati - Sez. Marche

In allegato la locandina.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2019 alle 15:24 sul giornale del 07 dicembre 2019 - 229 letture

In questo articolo si parla di cultura, fano, comune di fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdJW





logoEV
logoEV