Montefelcino: Sci, Atletica, Cicloturismo, tre sport in un’unica società sportiva

2' di lettura 04/12/2019 - Si chiama Meravill 2.0, ed ha al suo interno volontari che da anni sono attivi nel comune di Montefelcino e coinvolgono centinaia di ragazzi in attività sportive e associative. La sua particolarità è che è una delle poche associazioni nel panorama nazionale a gareggiare in tre specialità che apparentemente non hanno nulla a che vedere tra loro: sci, atletica leggera e cicloturismo.

Sabato 30 novembre la società costituita ufficialmente a marzo 2019, ha organizzato una cena per presentare le proprie formazioni e per ringraziare sponsor, soci e simpatizzanti che contribuiscono alla vita sociale della polisportiva impegnata anche in feste ed eventi enogastronomici, folkloristici e culturali, in primis la Festa dell’Uva che si svolge a Montefelcino il quarto weekend di settembre da ben tredici edizioni.

Ad accogliere i presenti (oltre 150 persone provenienti da tutta la Provincia) le parole del presidente e dei rappresentanti della polisportiva, che hanno sottolineato quanto questa associazione creda nello sport come elemento di aggregazione, un collante sociale che promuove il divertimento sano e uno stile di vita sostenibile e dinamico, caratteristiche proprie anche dei tre sport in seno alla società unitamente al rispetto della natura che emerge specialmente durante le uscite podistiche o in mountain bike.

Fin dal giorno della sua costituzione, la polisportiva Meravill 2.0 è affiliata al Centro Sportivo Italiano di Pesaro-Urbino (sede di Fano), ente i cui valori ben si sposano con quelli della realtà metaurense.

Momento centrale dell’evento, la presentazione delle tre squadre sportive, con la consegna delle nuove uniformi da parte degli sponsor, i quali da tempo sostengono con stima e fiducia le iniziative dell’associazione: dietro a questi ultimi troviamo non solo amministratori di eccellenti imprese locali, ma soprattutto persone capaci di grande sensibilità, altruismo ed impegno nel sociale.

La serata è proseguita all’insegna del divertimento e della convivialità, per dare ancora una volta preziosa testimonianza di una realtà che si impegna ogni giorno per difendere il valore delle esperienze autentiche, che mettono in contatto le vecchie e le nuove generazioni, rafforzando le relazioni esistenti e creandone sempre di nuove.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 04-12-2019 alle 10:15 sul giornale del 05 dicembre 2019 - 190 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, csi, Centro sportivo italiano, csi pesaro urbino

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdCA





logoEV
logoEV