Fano: “Dacci soldi e telefonino”: 13enne minacciato con un coltello mentre va a scuola

1' di lettura Fano 02/12/2019 - Sta facendo scalpore la denuncia di un 13enne, che sarebbe stato avvicinato da due aspiranti ladri. Gli stessi l’avrebbero poi minacciato con coltello per ottenere soldi e cellulare.

Stando alle parole del ragazzino, il fatto sarebbe successo nei giorni scorsi vicino alla scuola elementare “Moretti” di Mondolfo. Il 13enne – che abita con la famiglia nel comune in questione - ha regolarmente sporto denuncia.

Ai carabinieri ha raccontato di essere stato aggredito da due ragazzi altrettanto giovani, e poi – coltello alla mano - “invitato” a consegnare banconote e telefono. Ma il ragazzo ne era sprovvisto, e ne è uscito con una felpa strappata. Grande la paura, infine la decisione di denunciare. I carabinieri di Mondolfo indagano sul caso.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano







Questo è un articolo pubblicato il 02-12-2019 alle 16:19 sul giornale del 03 dicembre 2019 - 615 letture

In questo articolo si parla di cronaca, mondolfo, coltello, minori, tentata rapina, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdxQ





logoEV