San Costanzo: il Comune adotta "Il Manifesto della Comunicazione non Ostile"

2' di lettura 29/11/2019 - Dopo la delibera di Giunta dello scorso 12 novembre e la relativa comunicazione in Consiglio Comunale di mercoledì scorso, si è formalmente completata l’adozione da parte del Comune di San Costanzo de “Il Manifesto della Comunicazione non Ostile”.

Il Manifesto è un progetto sociale di sensibilizzazione contro la violenza delle parole promosso dall’Associazione no-profit Parole O_Stili di Trieste che ha l’obiettivo di responsabilizzare gli utenti della rete all’uso di forme di comunicazione non ostile, nella consapevolezza del fatto che “virtuale è reale”. L’ostilità, anche se veicolata attraverso un mezzo di comunicazione digitale, ha comunque e sempre conseguenze concrete nella vita delle persone.

Il Manifesto è stato creato grazie alla partecipazione collettiva circa 300 professionisti ed esperti della comunicazione, tradotto in 30 lingue e declinato in 6 ambiti - politica, pubblica amministrazione, sport, educazione, aziende è scienza - ha ricevuto due medaglie del Presidente della Repubblica ed è composto da 10 punti:

1. Virtuale è reale
2. Sì è ciò che si comunica
3. Le parole danno forma al pensiero
4. Prima di parlare bisogna ascoltare
5. Le parole sono un ponte
6. Le parole hanno conseguenze
7. Condividere è una responsabilità

8. Le Idee si possono discutere. Le persone si devono rispettare
9. Gli insulti non sono argomenti
10. Anche il silenzio comunica

Con l’adesione al manifesto, l’amministrazione comunale intende promuovere una consapevolezza sulle responsabilità individuali nell’uso di linguaggi non ostili e diffondere pratiche virtuose della comunicazione per rendere la rete un luogo più rispettoso e civile. Al contempo si intende prendere il manifesto anche come punto di riferimento nei progetti di comunicazione e relazione dell’ente nei servizi alla cittadinanza.

In questi giorni, assieme a tanti altri piccoli comuni italiani, il manifesto è stato contemporaneamente sottoscritto dai sindaci dei comuni di Milano e Torino nell’ambito dell'iniziativa #StileComune, mentre la stessa ANCI (Associazione Nazionale Comuni Italiani), nel nome del neo-rieletto presidente Antonio Decaro, ne ha promosso la diffusione inviando una lettera di invito all’adesione a tutti i comuni associati.

Riferimenti: https://paroleostili.it/manifesto/








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2019 alle 10:32 sul giornale del 30 novembre 2019 - 311 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, Comune di San Costanzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bdqx





logoEV