SharryLand, il turismo esperienziale atterra a San Costanzo

2' di lettura Fano 18/11/2019 - Sabato 16 novembre a Cornuda in provincia di Treviso, nel bellissimo contesto dell’Auditorium della Tipoteca Italiana, in una sala gremita di giornalisti ed esperti del settore è stato presentato ufficialmente alla stampa il progetto Sharryland, una nuova piattaforma social dedicata al turismo esperienziale nei territori “secondari” della nostra penisola. 

All’evento ha partecipato una delegazione del Comune di San Costanzo composta dal Sindaco Filippo Sorcinelli e dall’Assessore al Turismo e Nuove Tecnologie Stefano Giraldi. Al sindaco Filippo Sorcinelli è stata consegnata una targa di riconoscimento come primo “Comune Amico di Sharryland”.

Dopo la presentazione del progetto da parte dei soci fondatori di Sharryland, esperti del settore tra cui il Prof. Francesco Soletti docente all’Università Bicocca di Milano ed editorialista del Touring Club Italiano, hanno presentato le potenzialità del turismo esperienziale per le cosiddette “mete secondarie”, luoghi di cui l’Italia è ricca e che sempre più stanno catalizzando l’attenzione dei flussi turistici nazionali ed internazionali.

In questo quadro la nostra amministrazione intende valorizzare le “Meraviglie” del nostro territorio comunale aderendo al progetto SharryLand come primo Comune Amico. Proprio con il termine “Meraviglie” la piattaforma di SharryLand da visibilità alle esperienze turistiche che sempre più danno senso ad un viaggio oppure un soggiorno nei luoghi meno conosciuti del nostro Belpaese.

“In SharryLand ho visto un progetto imprenditoriale concreto che parla proprio di quello di cui noi abbiamo bisogno: presentare un turismo fatto di esperienze che valorizza ciò che territori come quello del Comune di San Costanzo può offrire a chi viaggia o chi con passione dedica il proprio tempo libero alla ricerca di perle che le mete più blasonate non sono in grado di offrire questa è la dichiarazione del Sindaco Filippo Sorcinelli dal palco dell’Auditorium.

Per l’Assessore Stefano Giraldi: “Un progetto come SharryLand non poteva che nascere in Italia per valorizzare le sue innumerevoli meraviglie. Come gli stessi soci fondatori lo definiscono “un social per portare la gente fuori dai social” e la nostra regione Marche ha veramente tantissimi posti in cui incontrarsi e vivere insieme esperienze multi sensoriali fuori dai social.

Il nostro territorio ha già una prima proposta per la Community di SharryLand: “Cresce d’Inverno” una edizione straordinaria della Scuola della Crescia organizzata dal Comitato Cittadino di Stacciola appositamente dedicata al lancio di SharryLand che si terrà sabato 7 dicembre dalle ore 16 e prenotabile all’interno della piattaforma.

Nei prossimi mesi avremo il piacere di avere come ospiti i soci fondatori di SharryLand che presenteranno ad operatori economici ed attività turistiche del nostro territorio le opportunità offerte dal loro progetto.

Link:
SharryLand: https://www.sharry.land/it/homepage
Il Lancio: https://www.sharry.land/it/sharry/il-lancio-di-sharryland
Evento di Stacciola “Cresce d’Inverno”: https://www.sharry.land/it/sharry/cresce-d-inverno

In foto:
Assessore Stefano Giraldi, Luigi Alberton Presidente di SharryLand, Sindaco Filippo Sorcinelli Sindaco, Nembo Cassano Responsabile Sviluppo Commerciale SharryLand.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-11-2019 alle 15:11 sul giornale del 19 novembre 2019 - 784 letture

In questo articolo si parla di attualità, san costanzo, Comune di San Costanzo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bcWu





logoEV