Leadership femminile e change management, concluso il corso per le 100 dipendenti di pubbliche amministrazioni

2' di lettura Fano 20/09/2019 - Con la consegna dei diplomi alle partecipanti, si è concluso ufficialmente il corso “Leadership femminile e change management nella Pubblica amministrazione”, promosso dalla Commissione regionale Pari Opportunità con la collaborazione della Facoltà di Economia dell'Università Politecnica delle Marche e il patrocinio del Consiglio regionale.

La cerimonia si è tenuta ad Ancona, presso Palazzo “Li Madou”. In apertura l'intervento del Presidente dell'Assemblea legislativa. “Un progetto nato ancora una volta grazie alla costante e proficua collaborazione - ha evidenziato Antonio Mastrovincenzo – con la Commissione regionale Pari Opportunità e l'Università Politecnica delle Marche. L'iniziativa ha avuto un ottimo riscontro in termini di partecipazione e ci auguriamo possa realmente contribuire ad accrescere la possibilità di accesso alle donne a posizioni di leadership nelle nostre amministrazioni”.

Il percorso formativo ha coinvolto 100 dipendenti di varie pubbliche amministrazioni – Comuni, Regione, Asur, Università - provenienti da tutto il territorio marchigiano, delle quali ottanta hanno conseguito il diploma avendo completato la frequenza minima richiesta. Le corsiste hanno seguito lezioni di diritto, marketing, progettazione europea e approfondito come si lavora in “team”, in che modo si valutano le prestazioni, si gestiscono e organizzano le risorse umane. Particolare attenzione è stata rivolta al tema della costruzione della “leadership”, al “public speaking”, alla comunicazione sul web, attraverso internet e i social media, all'importanza del linguaggio di genere, a come gestire al meglio il tempo (time management) e i cambiamenti (change management).

“Con questo progetto formativo abbiamo voluto – ha sottolineato la Presidente Cpo, Meri Marziali - offrire alle donne impiegate nella pubblica amministrazione strumenti adeguati per rafforzare le proprie competenze, sviluppare capacità di gestione e coordinamento, ma soprattutto acquisire consapevolezza delle proprie potenzialità”.

Sono intervenuti all'iniziativa anche il Rettore dell'Università Politecnica delle Marche, Sauro Longhi, il Preside della Facoltà di Economia, Francesco Maria Chelli, e la direttrice del Centro di Ricerca e Servizio sull'integrazione sociosanitaria della Univpm, Maria Giovanna Vicarelli. Dopo la consegna dei diplomi, lectio magistralis di Bibianna Teodori, business e leadership designer.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2019 alle 16:52 sul giornale del 21 settembre 2019 - 877 letture

In questo articolo si parla di attualità, marche, Assemblea legislativa delle Marche, pubbliche amministrazioni, Leadership femminile, change management, dipendenti pubbliche amministrazioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baON