AIA Pesaro, dopo il raduno precampionato al via la nuova stagione. Iscrizioni aperte al corso arbitri

3' di lettura Fano 18/09/2019 -

Si è svolto dal 5 all’8 settembre il raduno pre-campionato della sezione AIA di Pesaro, nell’appenino centrale. Pietralunga (PG) il primo comune fuori la regione Marche ha ospitato una sessantina di associati che in tre giorni di lavoro si sono confrontati fra attività in aula e prove sul terreno di gioco per prepararsi all’inizio imminente dei vari campionati. Ampio spazio si è dato all’analisi della circolare 1 riguardante le varie modifiche del regolamento per poi proseguire con test atletici, video analisi, test tecnici ma anche con momenti culturali come la visita alla città di Assisi nelle Basiliche di San Francesco e di Santa Chiara.

Un raduno organizzato al dettaglio e con oculatezza dal presidente di sezione Foscoli e dal suo consiglio direttivo. Un raduno che caratterizza la sezione di Pesaro e che viene realizzato da oltre 30 anni.

Passione, voglia di mettersi in gioco, valori quali amicizia, famiglia, crescita sono alcune delle riflessioni fatte per creare squadra, darsi degli obiettivi e, nel corso della stagione poterli verificare. Anche lo stare insieme nei momenti di riposo o nelle varie camere dell’albergo viene preso come momento di formazione informale per far sì che tutti si conoscano, che i giovani arbitri si confrontino con i più anziani di tessera e che si crei quella sinergia che poi porterà a confrontarsi sulle gare durante la stagione.

Importante la visita del Presidente C.R.A. Marche Carlo Ridolfi, accompagnato dal vicepresidente Massimo Del Prete, che ha voluto far sentire la propria vicinanza agli arbitri della sezione e che nel suo intervento ha tracciato un quadro dell’AIA incentrato sulla crescita umana e tecnica di ogni associato. Così come il giorno successivo la visita del Componente del Comitato Nazionale Michele Conti, che ha dato modo ai giovani colleghi di comprendere le grandi iniziative dell’AIA incentrate sulla crescita di tutti e con focus privilegiato proprio verso le sezioni. Presenti al raduno anche i nostri associati che militano nei campionati nazionali Bonci Thomas e Renzi Gianluca (entrambi in organico AE CAN D), Giuseppe Macaddino (AA CAN B), Aldo Paolini (OA CAN B) che non hanno voluto far mancare la loro vicinanza ai giovani colleghi sezionali.

Soddisfatto il presidente di sezione Foscoli che chiude la tre giorni di lavoro con il “sorridete alla vita” sapendo che le difficoltà si incontreranno ma che stando uniti e facendosi forza l’uno dell’altro, con lealtà di intenti e sorriso sul viso si potrà arrivare lontani trasformando i sogni in possibili reali percorsi di crescita tecnica e umana.

La sezione è così pronta a dare quel servizio di qualità alla federazione ed alle società di calcio. Il campo sarà, ora, la cartina tornasole del lavoro svolto e così si inizia quel sano divertimento che porta l’arbitro a scendere ogni fine settimana sui tanti terreni di gioco, con il motto ormai chiaro a tutti: AIAPesaro AvantiTutta!

Un’esperienza di sport e di vita che è possibile realizzare ed è aperta a tutti i giovani dai 15 ai 35 anni di età. Proprio in questo periodo la sezione AIA sta raccogliendo le domande per il prossimo corso arbitri che si terrà nel mese di ottobre. Una esigenza impellente viste le diverse dimissioni che ogni anno si registrano per i più svariati motivi, il reclutamento diventa una esigenza che ogni componente calcistica deve tenere a cuore, società comprese. Il corso, oltretutto, si ricorda che è totalmente gratuito e il ruolo di arbitro darà diritto a dei rimborsi spese, ad entrare gratis negli stadi anche della Serie A e che farà crescere i giovani nel fare scelte. Le pre-iscrizioni si possono fare attraverso il sito www.aiapesaro.it attraverso il menù “corso arbitri”.








Questo è un articolo pubblicato il 18-09-2019 alle 00:30 sul giornale del 19 settembre 2019 - 219 letture

In questo articolo si parla di sport, calcio, pesaro, arbitri pesaro, arbitri, aia, calcio a 11, articolo, arbitri marchigiani, AIA di Pesaro

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/baIM