Uno sport tira l’altro in casa Csi: domenica c’è il torneo di Citytennis

2' di lettura Fano 03/09/2019 - Pallavolo, calcio a 8 e calcio a 5 sono dei capisaldi dell’attività. In corso d’opera poi sono arrivati beach volley, beach tennis, basket e atletica. Difficilmente uno sport non è stato almeno una volta protagonista di un torneo organizzato dal Csi Pesaro-Urbino (sede in Fano) e presto il ventaglio andrà ulteriormente ad ampliarsi.

Ai Bagni Lido Verde di Baia Metauroinfatti (zona Fano sud), domenica 8 settembre in programma c’è il singolare maschile e femminile di citytennis, uno sport nuovo ma che in pochi anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importante grazie all’energia e all’entusiasmo dell’ideatore, Francesco Gazzè, fratello del cantautore Max e suo paroliere ma anche appassionato di tennis. Ispirato ovviamente al tennis, questo nuovo sport ha intrinseco anche un po’ di paddle, beach tennis e ping pong, discipline diverse ma simili tra loro che, miscelate insieme, creano quel mix perfetto in grado di far divertire bambini e adulti di tutte le età. Il campo da gioco è un rettangolo di metri 13,90 di lunghezza e 7 di larghezza, la rete centrale è alta 1,30 metri e il fondo può essere in resina acrilica, cemento, erba sintetica e parquet.

Le racchette sono simili a quelle del paddle, con una lunghezza massima di 40 cm. e un peso massimo di 290 grammi. Il punteggio è molto simile a quello del suo antenato con la differenza che il giocatore vince il game quando si aggiudica il punto successivo al 30 anziché al 40 (la sequenza dei “vantaggi” inizia pertanto sul punteggio di 30-30) e il set è al meglio dei 5 game e non dei 6. La particolarità unica di questo gioco è che si può giocare, senza creare squilibrio, anche 2 contro 1, cosa impensabile questa in qualsiasi altro sport. Nella nostra provincia due sono le strutture dove si pratica citytennis outdoor (Bagni Lido Verde Asd Sportland e Club Tennis Orciano) anche se quasi tutte le spiagge si stanno attrezzando, indoor è possibile a giocare al Lucrezia Beach mentre sono ben 26 gli istruttori abilitati in tutta Italia (Fano, Pesaro, Roma, Benevento, Oristano, ecc.), segnale questo che il citytennis ha tutte le intenzioni e le carte in regola per espandersi.

Nell’anno del 75esimo anno dalla fondazione quindi, il Csi si regala un altro sport con cui poter far divertire i propri tesserati che domenica si ritroveranno al Lido Verde dove i tre campi abilitati, uniti ai quattro di sabbia per beach volley e beach tennis, fanno del centro una delle strutture sportive più belle della provincia. Per info e iscrizioni: Diego 329.0738301, Francesco 333.5861499.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-09-2019 alle 14:08 sul giornale del 04 settembre 2019 - 223 letture

In questo articolo si parla di fano, sport, csi, Centro sportivo italiano, csi fano

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/bae1





logoEV