San Costanzo: Coraggio per Cambiare, "Incuria e degrado, il Pd dia risposte"

1' di lettura 20/08/2019 - “Via Sicilia e via Volpella sono in un pericoloso e grave degrado” questa la denuncia di Luciano Fenocchio, noto imprenditore che qui ha la propria attività.

"Sono molto stanco e la situazione è diventata insostenibile, addirittura via Sicilia è diventata impraticabile persino dai camion. Esiste una raccolta firme depositata in Comune e ultimamente ho contattato personalmente il Sindaco. Mi dispiace che dopo oltre due mesi qui non si sia fatto sentire nessuno."

L’imprenditore aggiunge: "Paghiamo le tasse al Comune, viviamo e produciamo in questo territorio ma non ci sono concesse nemmeno le condizioni minime per condurre le nostre attività."


A raccogliere la protesta di Fenocchio è Nicoletta Carboni, consigliere di opposizione della lista Coraggio per Cambiare "Lo avevamo detto in campagna elettorale che occorreva sin da subito occuparsi della manutenzione delle strade comunali dissestate e che bisognava stilare immediatamente un piano quinquennale di opere pubbliche in cui stabilire le priorità degli interventi e tempistiche certe per i cittadini.

Le condizioni delle due strade sono sotto gli occhi di tutti e il "PD-Uniti per San Costanzo" non può più tergiversare e abbandonare cittadini e imprenditori in questo modo. Presenteremo quindi una interrogazione al Sindaco per chiedergli le tempistiche per la sistemazione di queste situazioni, perché non esistono cittadini né imprenditori di serie A e di serie B."

da Nicoletta Carboni
Consigliere comunale Coraggio per Cambiare
Dirigente provinciale Fratelli d'Italia






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-08-2019 alle 10:48 sul giornale del 21 agosto 2019 - 610 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0P5