Civitanova: ruba al centro commerciale, poi calci e pugni agli addetti: arrestata una 60enne

Volanti della polizia 1' di lettura Fano 18/08/2019 - Ruba al centro commerciale e aggredisce gli addetti alla sicurezza che tentano di fermarla: arrestata una 60enne

È successo sabato pomeriggio all'Eco Mercatone di Civitanova. La donna, C.N., 60enne di origini albanesi, è stata fermata per il reato di rapina impropria dagli agenti del commissariato guidato dal commissario capo Lorenzo Sabatucci.

La donna ha rubato alcuni articoli in esposizione dal valore complessivo di alcune decine di euro e poi ha oltrepassato le casse senza pagare. Gli addetti alla sicurezza del centro commerciale, che l'avevano notata e seguita attraverso le telecamere, sono intervenuti per bloccarla. La donna, nel tentativo di fuggire, si è scagliata contro di loro colpendoli con calci e pugni. Gli agenti della volante, subito intervenuti sul posto, hanno bloccato e tratto in arresto la 60enne.

I due addetti aggrediti sono dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso: per loro una prognosi di alcuni giorni. La 60enne è ora agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida del fermo.






Questo è un articolo pubblicato il 18-08-2019 alle 15:37 sul giornale del 19 agosto 2019 - 1171 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, ancona, centro commerciale, volanti, marco vitaloni, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0M7