Mondolfo: 75° anniversario della liberazione dai nazi-fascisti. Gli eventi di domenica

2' di lettura 13/08/2019 - Domenica 18 agosto, 75° Anniversario della Liberazione di Mondolfo dall’occupazione nazifascista, una solenne celebrazione al Parco della Rimembranza alle ore 21,15 ricorderà l’arrivo nella città fortificata sul mare delle truppe Alleate.

Era il 18 agosto 1944, infatti, quando il II Corpo di Armata Polacco comandato dal generale Anders sferrava l’offensiva sul fiume Cesano – dove si era attestato avendo liberato Senigallia il precedente 4 agosto - e con abile mossa strategica costringeva le truppe tedesche a ripiegare, in quella che sarebbe passata alla storia come la “battaglia di Mondolfo” per la riconquista dell’Italia. Il Comune di Mondolfo, con la collaborazione dell’Archeoclub d’Italia, ricorda domenica 18 agosto nella significativa ricorrenza del 75° questi eventi con un concerto tenuto dal Coro dell’ispettorato Associazione Nazionale Carabinieri Marche diretto dal Maestro Stefano Olivi.

Il coro, di carattere amatoriale, formato da circa 35 elementi, è composto da soci dell’Associazione Nazionale Carabinieri che intendono, in questo modo, contribuire alla presenza ed alla visibilità della associazione stessa all’interno del tessuto sociale, partecipando sia a cerimonie religiose e manifestazioni specifiche dell’Arma, sia ad ogni altra occasione culturale, civile o religiosa nella quale venga richiesto il loro intervento. Tra le sue fila si trovano soci provenienti anche dai comuni di Senigallia, Trecastelli, Serra de’ Conti, Mondavio, Barchi, Orciano, Ostra, San Costanzo, Mondolfo, Jesi.

Al saluto delle Autorità intervenute, seguirà un intermezzo storico dedicato al volume “Edoardo Noya: biografia di un mondolfese” edito nella prestigiosa collana dei Quaderni del Consiglio Regionale delle Marche e scritto da Sergio Anniballi - socio dell’Archeoclub d’Italia. Un testo, quello che Anniballi, che in oltre duecento pagine narra le vicende di un uomo di primo riferimento nella comunità locale di Mondolfo, raccontando la società rurale dell’Ottocento, la nascita del Socialismo, il regime fascista, la guerra di Liberazione a Mondolfo. In caso di maltempo, la manifestazione si terrà nel Complesso Monumentale di S.Agostino.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-08-2019 alle 10:39 sul giornale del 14 agosto 2019 - 426 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, comune di mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0Ft





logoEV