Auto in fiamme nella notte: c'è l'ombra del dolo. Tutte le foto

2' di lettura Fano 12/08/2019 - Ore 4. Il silenzio della notte interrotto dai primi scoppi, il buio tradito dalle fiamme sempre più alte. Ad andare a fuoco un'auto parcheggiata di fronte alla casa dei proprietari. Un evento inatteso. Ma forse non del tutto casuale.

Potrebbe non essere stato un incidente l'incendio divampato tra sabato e domenica in via Gozzano a Fano, tra i quartieri Flaminio e San Martino. Ad accorgersi delle fiamme la proprietaria della vettura, che per fortuna, nonostante l'ora, non si trovava nel suo letto. Ha avvertito gli scoppi, che hanno subito attirato la sua attenzione. Poi è accorsa alla finestra, e ha visto le prime fiamme divorare l'auto sua e di suo marito.

Più tempestivo che mai l'intervento dei vigili del fuoco. Per domare le fiamme ci sono volute circa due ore. Un atto coraggioso, il loro, perché l'auto - alimentata a GPL - sarebbe potuta esplodere da un momento all'altro.

Per fortuna l’impianto della Sandero era stato revisionato di recente. È per questo che ha retto ai colpi del fuoco, che a poco a poco si è divorato tutta la vettura. Ma è anche per questo che si è poco propensi a credere che si sia trattato di un colpo di sfortuna. O di un guasto improvviso. Da una prima ricostruzione, infatti, non si esclude l'ipotesi del dolo. Lunedì sarà probabilmente il giorno della verità. Sono infatti già in programma dei nuovi sopralluoghi da parte dei vigili del fuoco.


Segue una serie di foto scattate da Davide Russo.

Resta aggiornato in tempo reale con il nostro servizio gratuito di messaggistica:

  • per Whatsapp aggiungere il numero 350 564 1864alla propria rubrica e inviare un messaggio - anche vuoto - allo stesso numero
  • Per Facebook Messenger cliccare su m.me/viverefano
  • Per Telegram cercare il canale @viverefano o cliccare su t.me/viverefano








Questo è un articolo pubblicato il 12-08-2019 alle 01:19 sul giornale del 13 agosto 2019 - 6030 letture

In questo articolo si parla di cronaca, fano, vigili del fuoco, auto in fiamme, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0CJ





logoEV