Mondolfo: visita in notturna al Monumento Nazionale Abbazia di S.Gervasio

2' di lettura 07/08/2019 - Secondo appuntamento venerdì 9 agosto per visitare straordinariamente in notturna uno dei siti romanici di maggiore importanza della Regione: il Monumento Nazionale Abbazia di San Gervasio di Bulgaria a Mondolfo.

Accompagnati gratuitamente dai volontari dell’Archeoclub d’Italia sarà possibile accedere alla cripta dell’abbazia altomedievale di San Gervasio – che appena il 15 settembre 2017 ha visto l’emissione dedicata di un francobollo della Repubblica Italiana per la serie “il patrimonio artistico e culturale italiano” - per ammirare il più grande sarcofago di stile ravennate presente nelle Marche e risalente al VI secolo.

“Si tratta di una Chiesa le cui origini risalgono al periodo paleocristiano – commenta Archeoclub Mondolfo – e nel quale la storia, attraverso i secoli, si è sedimentata nella chiesa romanica a tre navate e nei successivi adattamenti settecenteschi, dei quali recentemente è stato restaurato il grande altare maggiore. Un gioiello di architettura da leggere nella sua complessità”. La visita in notturna arricchirà senz’altro il fascino del luogo, annualmente scoperto da centinaia di turisti, riportando i visitatori ai tempi più lontani della storia: da non perdere, poi, la possibilità di scoprire la riproduzione dal vero della famosissima Tabula Peutingeriana, l’antico itinerario stradale di epoca romana che riporta anche la località di Ad Pirum Filumeni ricadente nel territorio di Mondolfo, oggi uno dei Borghi più Belli d’Italia e membro dell’Associazione Città Eredi di Bisanzio. Quest’anno, poi, nella visita del 9 agosto, confermato un assaggio di polifonia grazie alla strepitosa partecipazione del New Vocal Ensemble di Senigallia per apprendere di sonorità legate alla storia non solo medievale. Il Monumento Nazionale Abbazia di S.Gervasio è dotato di un ampio parcheggio; non occorre prenotazione. Le visite si svolgeranno, gratuitamente, con inizio del percorso multisensoriale alle ore 21.15.

Sino a fine agosto, proseguirà poi l’apertura estiva con visita libera gratuita dell’Abbazia nei giorni di venerdì (ore 17-19), sabato (ore 16-19) e domenica (ore 9,30 – 12,30). Iniziativa offerta dal Servizio Cultura e Turismo del Comune di Mondolfo con la collaborazione della locale Sede dell’Archeoclub d’Italia. Info: www.castellodimondolfo.it - www.comune.mondolfo.pu.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-08-2019 alle 10:31 sul giornale del 08 agosto 2019 - 507 letture

In questo articolo si parla di attualità, mondolfo, archeoclub mondolfo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a0tH





logoEV