Cinema e integrazione: alla Rocca un film e un corto per la seconda edizione di "InControCultura"

1' di lettura Fano 27/07/2019 - Il cinema come racconto e incontro tra culture giunge alla sua seconda edizione, sempre nella splendida cornice della Rocca malatestiana di Fano, il 28 luglio alle ore 21:15.

L’evento, organizzato dall’associazione Millevoci in collaborazione con la Rocca Malatestiana, il Coe, il Csv Marche, NoiMondotv e patrocinato del Comune di Fano (Assessorato alla Cultura e Beni Culturali), vede proiettati all’aperto due film provenienti dal FCAAL (Festiva del Cinema Africano, d’Asia e America Latina) di Milano: il cortometraggio francese Yasmina di Claire Cahen e Ali Esmili (20’) e il lungometraggio indiano The Crow’s Egg di M. Manikandan (99’).

In Yasmina la protagonista è una quindicenne e giovane promessa di una squadra di calcio. Brava e piena di grinta, è determinata ad affermarsi nel mondo dello sport. Quando arrestano il padre clandestino, Yasmina deve decidere se nascondersi o giocare la partita più importante per il suo futuro.

Nel film The Crow’s Egg si susseguono le avventurose peripezie di Piccolo uovo di corvo e Grande uovo di corvo, due fratelli che vivono in uno slum indiano e che sognano di poter assaporare, per la prima volta, una fetta della pietanza più famosa e popolare del mondo, a loro ancora sconosciuta: la pizza.
Ingresso libero, posti limitati.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-07-2019 alle 10:30 sul giornale del 29 luglio 2019 - 584 letture

In questo articolo si parla di attualità, fano, integrazione, Rocca Malatestiana, cinema generico, incontrocultura

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a98h





logoEV