Urta un bimbo e viene linciato: l’anziano aggredito resta in ospedale

ambulanza| 1' di lettura Fano 25/07/2019 - Restano preoccupanti le condizioni del 70enne che martedì sera ha accidentalmente urtato un bimbo di tre anni - figlio di turisti svizzeri - mentre stava facendo retromarcia. Una volta sceso dall’auto per soccorrere il piccolo è stato prima insultato e poi malmenato. Infine la corsa in ospedale.

È successo intorno alle 21 di martedì, nei pressi del lungomare di Ponte Sasso, non lontano dai Bagni Sole (qui tutti i dettagli). Mentre il bambino è fuori pericolo ed è già stato dimesso, il pensionato vittima del pestaggio – di origine umbra, e che ha riportato come minimo diverse ecchimosi - dovrà restare ancora all’ospedale San Salvatore di Pesaro, dov’è ricoverato.

Dopo l’incidente, l’uomo sarebbe stato accerchiato da più persone. Una di loro lo avrebbe scaraventato a terra, facendogli battere la testa in modo violento. L’aggressore lo avrebbe accusato di aver spostato l’auto prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, ma anche di volersela dare a gambe. La polizia di Fano sta cercando di capire cosa sia realmente accaduto.






Questo è un articolo pubblicato il 25-07-2019 alle 12:58 sul giornale del 26 luglio 2019 - 2107 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, ambulanza, incidente stradale, ponte sasso, linciaggio, articolo, Simone Celli

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/a93R





logoEV